Crocchette di pollo al forno con marmellata

Le crocchette di pollo! Ricordo ancora quando, appena adolescente, passavo le giornate libere dalla scuola con la mia amica Sara in Via Torino a Milano… tappa obbligata era una piccola gastronomia che sfornava crocchette di pollo calde e fragranti. Ovviamente fritte e decisamente poco salutari, eppure all’epoca mi sembravano il cibo più delizioso del mondo.

Crescendo è cresciuta la consapevolezza che siamo ciò che mangiamo, e che una vita sana non può prescindere da una sana alimentazione. Ma questo non significa privarsi di sfizi e capricci. Anzi! La cosa più bella del mondo è proprio quella di ingegnarsi per creare piatti dal sapore sorprendente, ma che oltre a ingolosirci facciano bene.

E allora eccomi qui a presentarti le mie crocchette di pollo al forno con marmellata: potremmo definirle light, perché nella ricetta non è presente nessun grasso oltre a quelli – davvero healthy – della frutta secca utilizzata per la panatura. I cereali completano la crosta esterna con un effetto crunchy irresistibile ma il vero must è la marmellata utilizzata per glassare il pollo e far aderire bene il croccante involucro. Un sostituto dell’uovo che ha regalato a queste crocchette un incredibile sapore e una vera marcia in più!

Ho utilizzato Rigoni di Asiago, che da sempre per me è sinonimo di qualità, e che con questa Fiordifrutta curcuma e mandarino ha sposato il pollo in un abbraccio 10 e lode. 

Se proverai queste crocchette devo avvisarti, però: fanne tante… andranno letteralmente a ruba 😉 Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Antipasti / secondi
  • Preparazione - 30'
  • Cottura - 25'
  • Porzioni - 18 bocconcini circa

Ingredienti

petto di pollo – 350 g
Fiordifrutta curcuma e madarino Rigoni di Asiago – 200 g
sale – q.b.
farina 1 – 100 g
pistacchi * – 50 g
mandorle pelate – 50 g
fiocchi di quinoa (o di mais) – 100 g

Preparazione

Per preparare le crocchette inizia dal petto di pollo: pulisci la carne e porzionala in cubotti il più possibile regolari. Trita con un piccolo tritatutto i pistacchi e le mandorle fino a ottenere una farina grossolana.

crocchette di pollo light

Poni la frutta secca in una piccola pirofila insieme ai fiocchi di cereali spezzettati con le dita.

In un’altra pirofila poni invece la farina. Trasferisci la marmellata in una ciotola e condisci con 3 prese di sale, mescolando bene con un cucchiaio o spatola.

crocchete di pollo light

Prendi i pezzetti di pollo e passali nella farina, poi tuffali uno per volta nella ciotola con la marmellata passandola su tutti i lati. In ultimo, impanali nel composto di frutta secca e cereali facendo aderire pene la panatura con le dita.

crocchete al forno light e croccanti

Disponi i tuoi bocconcini su una leccarda coperta con carta forno e inforna in forno statico già caldo a 200° per 10 minuti. A questo punto sala i bocconcini e girali sottosopra, proseguendo la cottura per altri 10 minuti. Sala anche questo lato e termina la cottura con 5 minuti di grill in modo che la doratura risulti uniforme.

crocchette al forno con corn flakes

Sforna e servi le tue golose crocchette di pollo al forno con marmellata ben calde!

Crocchette al forno con marmellata light facili

Crocchette al forno con marmellata light facili

Crocchette al forno con marmellata rigoni di asiago

Agrodolce che passione!

Anche tu come me ami mescolare sapori dolci a quelli salati e ottenere così una “dissonanza” che sa risultare incredibilmente piacevole? Eccoti qualche altra idea tutta da provare:

Note

* Alla prova assaggio ho notato che i pistacchi tendono ad avere una resa meno croccante delle mandorle, quindi se ricerchi la croccantezza estrema… utilizza solo queste ultime!

Può esserti utile sapere che…

Se non consumerai subito le tue crocchette di pollo al forno con marmellata puoi conservarle in frigorifero e riscaldarle per qualche minuto, in forno o al microonde, con funzione grill. Il mio consiglio però è quello di gustarle appena sfornate, per godere pienamente della loro bontà!


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *