Panini salati veloci alla curcuma con Airfryer

L’ho corteggiata per moltissimo tempo…l’ho inserita nella letterina a Babbo Natale e me la sono pure sognata. Ed ora,finalmente, è mia!

Di cosa sto parlando? Ma della mia nuova, fiammante, stilosissima Airfryer…ovvero quel magico elettrodomestico a metà strada tra un fornetto ed una friggitrice che permette di cucinare, virtualmente, di tutto. Mi sono affidata a PuntoDe, il mio fornitore di elettrodomestici di qualità, ed ho scelto la marca CASO® Design che mi ha subito conquistata con le sue linee sinuose unite alla più avanzata tecnologia tedesca.

La peculiarità di questo oggetto è quella di fare girare all’interno del cestello aria calda a velocità elevatissime. In questo modo è possibile cuocere gli alimenti in tempi più brevi rispetto ai forni tradizionali e senza dispersioni di calore, rendendoli croccanti all’esterno e morbidi internamente.

Il tutto utilizzando pochissimo olio o addirittura non usandolo affatto.

Le ricette realizzabili con la friggitrice ad aria sono pressochè infinite, io sto appena iniziando a sperimentare e sono completamente affascinata da tutte queste possibilità. Per inaugurare il mio nuovo acquisto ho scelto di preparare una idea sfiziosa e gustosa, perfetta come antipasto e ideale anche per San Valentino.

Questi paninetti salati cotti con la Airfryer sono croccanti fuori e morbidi dentro, deliziosi se mangiati appena sfornati e perfetti da riempire con tutto ciò che la fantasia suggerisce.

Ti piace l’idea di questo tipo di cottura? Resta sintonizzato….tante nuove ricette ad aria stanno per arrivare 😉

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Lievitati
  • Preparazione - 10' + riposo
  • Cottura - 13'
  • Porzioni - 10 paninetti

Ingredienti

200 gr – farina 1
1 bustina – lievito per impasti salati
40 gr – fecola di patate
1 cucchiaino e 1/2 – sale
1 pizzico – bicarbonato
1 cucchiaino – curcuma
q.b. – pepe nero macinato fresco
110 ml – acqua tiepida
50 ml – olio di girasole bio
1 cucchiaio – olio extravergine di oliva

Preparazione

Per preparare i panini salati veloci alla curcuma con Airfryer unisci in una ciotola la farina, il lievito, la curcuma e il pepe nero.

In un’altra ciotola mescola l’acqua con l’olio, la fecola di patate e 1 cucchiaino di sale.

Unisci i due composti e mescola con una forchetta finchè l’impasto inizierà a formarsi. Lavoralo energicamente con le mani su una spianatoia fino ad ottenere un panetto liscio e uniforme. Coprilo con pellicola trasparente e lascialo riposare in una ciotola coperta da uno strofinaccio per 30′.

Dividi il composto orizzontalmente in due parti, allunga ogni parte a formare un cilindro e aiutandoti con un coltellino taglia ogni cilindro in 5 parti uguali. Arrotola tra le mani ogni parte formando delle palline il più possibile sferiche.

Appoggiale su un foglio di carta forno e lasciale riposare coperte da uno strofinaccio per 20′, poi ungile con pochissimo olio extravergine di oliva e cospargile con un pizzico di sale.

Accendi la Airfyer a 180° per 3′ così da scaldarla bene.

Estrai il cestello, stendi sul fondo un pezzetto di carta forno e adagia al suo interno 5 paninetti tenendoli ben distanziati tra loro.

Imposta la cottura a 170° per 10′, dopo 5′ estrai il cestello e gira i panini sottosopra.

Termina la cottura con 3′ a 200° così da formare una croccante crosta esterna.

Cuoci nello stesso modo i paninetti rimasti e servili tiepidi.

Panini salati veloci alla curcuma con Airfryer Caso Design

Panini salati veloci alla curcuma con Airfryer ricetta facile

Può esserti utile sapere che…

Ho provato, al fine di ottenere dei paninetti più colorati, ad aggiungere nell’impasto del colorante naturale alla barbabietola. Il gusto resta invariato, a te scegliere se vorrai sperimentare anche questo ingrediente.

I panini salati veloci alla curcuma possono essere cotti anche in un forno tradizionale ventilato, ma per le tempistiche dovrai basarti sulla tua esperienza. Se dovessi provare, fammi sapere quale sarà il risultato 🙂

Io ho deciso di farcire queste piccole delizie con primosale, peperoncino e cipolla caramellata. Le possibilità sono molteplici, anzi i panini salati veloci alla curcuma secondo me si prestano egregiamente anche a ripieni dolci in contrasto. Unico limite? La fantasia!

Papillamonella airfryer Caso design

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *