Uovo nuvola al forno con asparagi

Uovo nuvola o nuvola d’uovo… mai nome di ricetta fu più evocativo: basta guardare qualche scatto di questo piatto sul web per renderci conto che in effetti proprio di una nuvola sembra trattarsi, che cela un cuore del tutto simile a un sole liquido!

A dirla tutta questa ricetta ha origini molto antiche, risalirebbe addirittura al 1651 quando nel libro di ricette Le Cuisinier François, pubblicato in Francia in quell’anno, si parlava delle Uova alla neve. La ricetta più semplice e più diffusa è quella che prevede il tuorlo montato a neve, cotto per qualche minuto in forno particando un incavo nel centro e poi riempito con il tuorlo per terminare la cottura sempre in forno.

In realtà però l’ispirazione per la ricetta che ti presento oggi mi è arrivata da Chef Giuliano Baldessari che, durante una prova di Top Chef, aveva sfidato i concorrenti a ricreare un suo piatto in cui l’uovo, anzichè venire cotto (comodamente e senza rischi) in due tempi prevedeva una cottura simultanea di albume montato e tuorlo. Chef Baldessari, geniale e perfido come il ruolo imponeva, pretendeva una cottura in pentola e un virtuosismo tecnico che aveva messo in seria difficoltà praticamente tutti i concorrenti.

Ma… fatta la legge, trovato l’inganno! E quindi, grazie all’uso di un coppapasta e di poche accortezze, preparare questa ricetta sarà un vero gioco da ragazzi. Preparati all’effetto wow quando inciderai l’albume cotto e il tuorlo irromperà all’esterno in tutto il suo meraviglioso colore! Un vero sole tra le nuvole… e una bontà che ingolosirà anche i palati più raffinati! Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Antipasti / secondi
  • Preparazione - 10'
  • Cottura - 8'
  • Porzioni - 2 persone

Ingredienti

PER L’UOVO NUVOLA

uova medie fresche bio * – 2
sale – q.b.
sale al tartufo bianco ** – q.b.

PER ACCOMPAGNARE

asparagi verdi o bianchi – 1 mazzetto
sale – q.b.
pepe nero – q.b.
olio extravergine di oliva – 1 cucchiaio
pane integrale – 2 fette

Preparazione

Per preparare l’uovo nuvola al forno con asparagi inizia separando i tuorli dagli albumi. Nota bene: le uova dovranno essere a temperatura ambiente!

Monta a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale, ti consiglio di utilizzare delle fruste elettriche per ottenere un risultato perfetto. Una volta che i tuoi albumi saranno perfettamente montati stendi un tappetino di silicone (o un foglio di carta forno) su una leccarda** poi posiziona al centro un coppapasta tondo di diametro 8 cm e poni qualche cucchiaiata di albume all’interno.

Come preparare l'uovo nuvola

Aiutandoti con un cucchiaino scava il centro per ottenere un alloggiamento per il tuorlo. Rovescia delicatamente il tuorlo nel centro e altrettanto delicatamente ricoprilo con l’albume aiutandoti con il dorso di un cucchiaio per livellare la superficie. Sfila delicatamente il coppapasta e ripeti l’operazione ottenendo una seconda nuvola****.

Inforna in forno statico già caldo a 180° per 8 minuti poi sforna le tue nuvole e lasciale riposare qualche istante poi staccale delicatamente aiutandoti con una paletta piatta.

Come preparare l'uovo nuvola passaggi facili

Nel frattempo impiatta gli asparagi, precedentemente lessati in acqua bollente salata e conditi con olio, sale e pepe nero, mantenendoli laterali al piatto. Al centro di ogni piatto disponi un uovo nuvola e cospargilo con abbonante sale al tartufo bianco.

Servi accompagnando il piatto con una fetta di pane integrale tostato, sarà perfetta per raccogliere e gustare il tuorlo. Buon appetito!

Uovo nuvola cotto al forno

Uovo nuvola ricetta infallibile facile

Note

* Poichè il tuorlo cuocerà pochissimo ti consiglio vivamente di utilizzare uova molto fresche, preferibilmente di giornata

** Se non hai a disposizione il sale al tartufo potrai usare del normale sale da cucina ma ti consiglio vivamente di tenerne una piccola scorta in casa: è un investimento che dura nel tempo e per accompagnare le uova è davvero il massimo!

*** Dopo vari esperimenti sono giunta alla conclusione che utilizzare un tappetino in silicone al posto della carta forno è la scelta ottimale: eviterai che gli albumi si incollino in cottura e rimuovere l’uovo nuvola per servirlo sarà una operazione davvero semplice. E’ possibile usare anche la carta forno, come vedi nelle fotografie della ricetta, ma dovrai essere molto attento quando rimuoverai l’uovo cotto perchè tenderà ad attaccare un pò

**** Nelle fotografie puoi vedere una terza nuvola: si tratta semplicemente di albume vuoto… non volevo buttarlo e ho cotto anche gli avanzi 😉

Può esserti utile sapere che…

Il tuo uovo nuvola va consumato appena sfornato per gustare in pieno tutta la sua bontà! Se non dovessi avere a disposizione gli asparagi ti consiglio di accompagnare il piatto con spinacino, barba di frate o bietoline appena scottate in padella.


Vuoi chiedermi consigli e suggerimenti, raccontarmi le tue idee o anche solo salutarmi?

Ti aspetto sulla mia pagina FACEBOOK  PAPILLAMONELLA

e sul profilo INSTAGRAM @papillamonella 

Ci vediamo lì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *