Vellutata bianca di finocchi con mela e sedano

Ho adocchiato la fotografia di questa ricetta su una rivista dalla mia parrucchiera e non ho potuto fare a meno di fotografarla perché il suo aspetto così “etereo” e particolare ha scatenato immediatamente la mia immaginazione.

Quando poi ho letto gli ingredienti, scoprendo che erano  finocchi anti gonfiore, deliziose mele bianche e salutare sedano….beh, cosa potevo fare, se non somministrarla alla prima occasione al mio amato Mr B?

Devo ammettere che, pur trattandosi di una ricetta depurativa e quasi senza grassi, il risultato è stato godurioso. Merito della consistenza cremosa regalata dal latte di soia, del sapore sprigionato dal sesamo nero tostato o del contrasto tra il gusto della mela e le fettine di peperoncino fresco? Chi può dirlo! Non resta che provarla, per deciderete qual è l’ingrediente “magico” che dona a questo piatto veggie e light una vera marcia in più! Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Primi
  • Preparazione - 15'
  • Cottura - 30'
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

3 – cipollotti freschi
600 gr – finocchi
2 coste –  sedano bianco
1 – mela bianca
500 ml – brodo vegetale
250 ml – latte di soia senza zuccheri aggiunti
q.b. – olio extravergine di oliva
q.b. – semi di sesamo nero
q.b. – sale / pepe
1 – peperoncino fresco

Preparazione

Per preparare la vellutata bianca di finocchi con mela e sedano lava, pulisci e taglia a pezzi grossolani i finocchi tenendone da parte la barba. Pulisci e porziona anche il sedano e la mela sbucciata.

Affetta sottilmente i cipollotti e lasciali stufare a fuoco basso in una pentola capiente con un filo d’olio e 2  cucchiai di acqua finchè non saranno diventati trasparenti. Aggiungi la mela, il sedano e i finocchi, alza la fiamma e fai tostare e  insaporire le verdure a fuoco medio per qualche minuto.

Versa i 250 ml di latte e q.b. brodo vegetale fino a coprire le verdure, abbassa il fuoco e continua la cottura con coperchio per circa 30’ o finchè i vegetali saranno diventati teneri.

Aggiusta di sale, frulla il composto con un frullatore ad immersione e lascia riposare coperto.

Tosta i semi di sesamo nero in padella antiaderente per un paio di minuti e ricava dal peperoncino tante rondelle sottili privandole dei semi. Componi il piatto versando due mestoli di vellutata e guarnendo con il sesamo, il peperoncino e la barba del finocchio.Vellutata bianca di finocchi con mela e sedano ricetta light

Vellutata bianca di finocchi con mela e sedano ricetta facile

Può esserti utile sapere che…

Per ottenere una vellutata davvero…vellutata, quando starai per frullare il composto, preleva due mestoli di brodo e tienilo da parte. In questo modo potrai dosare il liquido con precisione al fine di raggiungere la consistenza desiderata.

Per rendere il piatto più ricco puoi accompagnarlo a dei crostini dorati: taglia un paio di fette di pane a dadini, condiscili con poco olio, sale e pepe, curcuma e paprika dolce e tostali nella stessa pentola in cui hai tostato il sesamo finchè non risulteranno croccanti e dorati.

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *