Sgombro ai capperi limone e rosmarino

Io e Mr B abbiamo “frequentato” assiduamente lo sgombro durante le nostre estati greche…e ce ne siamo innamorati entrambi. Questo pesce azzurro, dal sapore deciso ma non invadente e dalla carne compatta e saporita, è in grado di regalare grandi soddisfazioni a chiunque ami il pesce.

Si aggiunga che ogni nutrizionista è d’accordo: più pesce azzurro per la dieta di tutti. Sano e anche economico, è poco utilizzato nelle nostre cucine ma può essere protagonista eccezionale di cene deliziose e salutari.

Questa ricetta, inventata lì per lì, ci ha dato modo di gustare un piatto da veri gourmand. Poca spesa, massima resa! 😉 Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Secondi
  • Preparazione - 10'
  • Cottura - 25'
  • Porzioni - 2 persone

Ingredienti

2 – sgombri interi (o 4 filetti)
60 gr – capperi sotto sale
2 cucchiai – pangrattato integrale
1 – limone (la scorza)
2 grossi ciuffi – rosmarino fresco
1 cucchiaino – vino bianco
q.b. – olio e.v.o.
q.b. – sale / pepe nero

Preparazione

Se acquistiamo gli sgombri interi, prepariamoli eliminando la testa, eviscerandoli e lavandoli bene. Dividiamoli in filetti e asportiamo la spina dorsale aiutandoci con un coltello affilato. Eliminiamo le lische più grosse con l’apposita pinzetta.

Se gli sgombri sono già sfilettati, passiamo una mano sulla superficie e rimuoviamo le eventuali lische che sentiremo sotto le dita. Sciacquiamo bene il pesce e asciughiamolo con carta da cucina.

Prepariamo la panatura: dissaliamo i capperi sotto acqua corrente, asciughiamoli bene e tritiamoli a coltello. Asportiamo la buccia esterna di un limone bio, aggiungiamola agli aghi di rosmarino fresco e tritiamo entrambi finemente.

In una ciotola uniamo i capperi, il trito di limone e rosmarino e il pangrattato. Bagnamo con il cucchiaino di vino e un filo di olio e.v.o. e aggiustiamo di pepe ed eventualmente sale.

Disponiamo i filetti di sgombro su una leccarda da forno ricoperta di carta forno e inforniamo nella parte più alta del forno già caldo a 200° in modalità statica. Trascorsi i primi 15’ azioniamo la funzione grill e proseguiamo fino a cottura (ci vorranno circa 10′), stando attenti a non bruciare la panatura (in caso, spostiamo la leccarda ad un livello più basso).

Serviamo accompagnando con fette di limone e qualche foglia o fiore di rosmarino fresco.

Sgombro ai capperi limone e rosmarino

Sgombro ai capperi limone e rosmarino

Può esserti utile sapere che…

Per dissalare i capperi più velocemente puoi sciacquarli una prima volta sotto acqua corrente e poi lasciarli a bagno in una ciotola con acqua e ghiaccio per 10 minuti almeno. Strizzali per bene aiutandoti con carta da cucina prima di tritarli.

Questa panatura è ideale per essere utilizzata anche per sardine, sardoncini e tutti i tipi di pesce azzurro.

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.