Spezzatino di tacchino con zucca e sedano verde

Ci sono mariti che a Natale regalano gioielli e costosi profumi francesi, il mio…regala pentole! Ecco uno dei motivi per cui il nostro matrimonio è così felice 😉 Proprio grazie al suo ultimo regalo (la mitica pentola in ghisa smaltata che tutti i foodie bramano possedere) sono diventata una fan di spezzatini, brasati & co. E così, appena posso, vado di cottura lenta e mi sbizzarrisco sperimentando gli ingredienti più disparati.

Solitamente lo spezzatino richiede carni rosse e tagli che presentino una certa percentuale di grasso, ma ti assicuro che anche il più economico e salutare tacchino ha il suo bel perchè, nonostante la sua carne bianca sia povera di grassi e teoricamente poco indicata alla cotture in umido.

Questo spezzatino arricchito da curry, zucca e sedano verde (tutti ingredienti ricchi di importanti proprietà nutritive) e totalmente privo di grassi aggiunti non ti farà rimpiangere il super utilizzato manzo e ti permetterà di gustare un piatto leggero, ma davvero ricco di gusto! Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Secondi
  • Preparazione - 20'
  • Cottura - 1 h e 30'
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

750 gr – fesa di tacchino
3 cucchiai – farina integrale *
1 cucchiaio – curry verde **
2  – spicchi aglio
1 – cipolla bianca grande
1 – peperoncino secco o fresco
1/2 bicchiere – marsala
400 gr – zucca mantovana pulita
3 – coste sedano verde
1 – rametto rosmarino
2 – foglie alloro
q.b. – brodo vegetale
q.b. – olio extravergine di oliva
q.b. – pepe nero / sale

Preparazione

Porziona il petto di tacchino in cubotti tutti più o meno delle stesse dimensioni. Lava bene e asciuga accuratamente i bocconcini con carta da cucina.

Pulisci zucca e sedano, taglia la prima in piccoli pezzi e il secondo a rondelle. In una casseruola capiente e adatta alle cotture in umido scalda poco olio, 1/2 bicchiere di acqua e un cucchiaino di dado vegetale. Aggiungi la cipolla tritata finemente, lo spicchio di aglio spremuto, il rosmarino, l’alloro e il peperoncino secco e lascia stufare con coperchio a fuoco bassissimo per 15′ circa o finchè la cipolla sarà diventata trasparente.

In una ciotola unisci il curry alla farina e amalgama le due polveri. Infarina leggermente i bocconcini di tacchino e sigillali in pentola antiaderente molto calda senza aggiunta di condimenti, rigirandoli finchè non saranno ben dorati su tutti i lati.

Togli dalla casseruola il peperoncino,  unisci i bocconcini di tacchino già rosolati e sfuma con il marsala a fiamma medio alta finchè il liquore sarà evaporato. Aggiungi anche zucca sedano, copri con brodo vegetale, aggiusta di sale e pepe e abbassa la fiamma lasciando stufare con coperchio per 1h e 30 circa.

Scoperchia, aiutandoti con un mestolo forato preleva i pezzetti di tacchino e tienili da parte in caldo, elimina anche le erbe aromatiche e lascia asciugare il liquido in eccesso per 10/15′ ***. Unici la carne, lasciala scaldare e servi nei piatti da portata completando ognuno con foglioline di sedano fresco, semi di zucca, un filo di olio e una spolverata di pepe nero, se lo gradisci.

Il tuo spezzatino di tacchino con zucca e sedano verde è pronto per essere gustato!

Spezzatino di tacchino zucca e sedano ricetta light

Spezzatino di tacchino zucca e sedano ricetta facile

Spezzatino di tacchino con zucca e sedano verde – note

* Al posto della farina integrale puoi utilizzare tranquillamente una farina di tipo 1

** Il curry che ho utilizzato è un curry verde thailandese molto delicato e aromatico. Se non ami particolarmente il sapore del curry puoi sostituirlo curcuma o paprica dolce

*** Per rendere il tuo spezzatino ancora più cremoso puoi fare come ho fatto io, ovvero frullare le verdure con un frullatore ad immersione prima di lasciar ridurre il brodo di cottura!

Spezzatino di tacchino con zucca e sedano verde – può esserti utile sapere che…

Se non consumerai subito il tuo spezzatino puoi conservarlo in frigorifero per qualche giorno, sigillando la pentola con pellicola trasparente.

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.