Gazpacho verde con soia e coriandolo

Quando hai un papà che cura un piccolo orto, e che con tanto  amore coltiva solo per te (io & Mr B siamo gli unici in famiglia ad adorarli) cetrioli biologici al 100% e praticamente a metro zero….non puoi far altro che cercare di utilizzarli nel modo migliore, inventando ricette che ne esaltino il sapore fresco e fragrante e ne mantengano inalterate tutte le benefiche proprietà.

Il cetriolo infatti contiene vitamina A, B e  C ed è ricco di potassio, ferro, calcio, iodio e manganese. Aiuta  i reni ad eliminare i liquidi e le tossine, migliora l’attività del fegato e del pancreas, la sua polpa è diuretica e disintossicante e gli enzimi che contiene  aiutano l’organismo ad assimilare le proteine mentre purificano e disintossicano l’intestino.

Cosa chiedere di meglio ad un singolo ortaggio? La freschezza del cetriolo, che se privato della buccia è anche altamente digeribile nonostante le credenze comuni, lo rende un ingrediente perfetto per ricette estive come questo gazpacho, in cui ho voluto unirlo alla dolcezza della cipolla di Tropea e alle benefiche virtù dello yogurt di soia. Per dare carattere a questa fresca crema ho scelto semi di coriandolo biologici, che hanno esaltato e completato il gusto di tutti gli ingredienti.

Ricetta senza cottura  e pronta in meno di 15 minuti, con questo gazpacho porterai in tavola  un antipasto/primo piatto fresco e delicato, perfetto per le giornate più calde.

Questa ricetta diventerà un must delle tue cene estive. Credere….per provare 😉 Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Antipasti / primi piatti
  • Preparazione - 15' + riposo
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

850 gr – cetrioli freschi
300 gr – cipolla di Tropea
250 gr – yogurt di soia
1 cucchiaio – coriandolo in semi
10 – foglie di basilico
1 cucchiaio – olio e.v.o.
q.b. – sale rosa dell’Himalaya
q.b. –  pepe nero

Preparazione

Lava bene i cetrioli, spellali aiutandoti con un pelapatate e tagliali  a fette grossolane. Riduci i semi di coriandolo a farina, lava le foglie di basilico e spezzettale con le mani.

Inserisci i cetrioli nel bicchiere di un robot da cucina e frullali fino a ridurli in purea. Trita 2 cucchiai di cipolla di Tropea a dadini non troppo fini e tenili da parte per la guarnizione finale, dividi in pezzettoni la restante cipolla e versala nella crema di cetrioli frullando nuovamente. Aggiungi lo yogurt di soia e frulla ancora un paio di minuti finchè si sarà ben amalgamato alle verdure.

Unisci ora il basilico, il coriandolo tritato, il cucchiaio di olio, una abbondante macinata di sale rosa e pepe nero fresco e frulla per un’ultima volta.

Trasferisci il composto in una capiente ciotola ed utilizzando stavolta il frullatore ad immersione riduci la purea in crema fine eliminando tutti i grumi rimasti.

Assaggia ed eventualmente aggiusta di sale e pepe. Lascia riposare in frigorifero, coprendo la ciotola con pellicola trasparente, per almeno 2h.

Estrai dal frigo 10′ prima di portare in tavola, porziona il gazpacho in capienti bicchieri o in ciotole individuali e guarnisci con la dadolata di cipolla, qualche fiore di sedano e una macinata di pepe nero.

Gazpacho verde con soia e coriandolo ricetta light

Gazpacho verde con soia e coriandolo velocePuò esserti utile sapere che…

Il gazpacho deve riposare in frigorifero  e va servito ben freddo, potrai prepararlo la mattina  e consumarlo la sera senza problemi. Ricorda però di sigillare bene il contenitore con pellicola trasparente e prima di porzionarlo nei piatti di portata mescolalo con cura così che gli ingredienti si leghino nuovamente alla perfezione.

Puoi accompagnare il gazpacho con fette di pane tostato e verdura fredda come zucchine, peperoni dolci, carote ed utilizzarlo come primo piatto oppure servendolo come antipasto in bicchieri monoporzione e guarniti con fettine di cetriolo e cipolla di Tropea.

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

6 risposte a “Gazpacho verde con soia e coriandolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.