Insalata di radicchio variegato e quinoa

Amo la primavera, adoro le temperature miti e soprattutto la meravigliosa quantità di luce che questa stagione ci regala.. E che, per chi come me vive di immagini e fotografie, è una vera manna dal cielo! Ma vi confesso che ultimamente sto apprezzando un pò tutte le stagioni e anche l’inverno, a ben vedere, sa regalarmi bellissime suggestioni. 

Mi sono accorta di non averlo ancora degnamente salutato e allora voglio farlo così, utilizzando gli ultimi radicchi e arance disponibili e abbinandoli a ingredienti verdi, verdissimi e croccanti. Proprio come un bel prato di primavera 🙂 Questa è l’ultima idea che vi offro in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Radicchio IGP e se penso al viaggio compiuto fin qui mi rendo conto che sia il radicchio variegato di Castelfranco IGP che quello tardivo di Treviso IGP mi hanno permesso di giocare con le ricette più disparate e mi hanno regalato tante, tantissime soddisfazioni ♥ D’altronde da ingredienti tanto beli, buoni e sani non possono che nascere splendide emozioni! Potete preparare questa ricetta subito o salvarla per il prossimo anno…. a voi la scelta. Io ve offro con gioia e vi auguro buon appetito! Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Contorni
  • Preparazione - 20'
  • Cottura - 15'
  • Porzioni - 2 persone

Ingredienti

zucchine – 1
kiwi – 1
soncino –  20 g
quinoa –  50 g
sedano – 1 costa + foglie
mela verde – 1/2
arancia – 1
pistacchi – 40 g
limone – succo di 1/2
radicchio variegato – 1 cespo piccolo
olio extravergine di oliva – q.b.
sale – q.b.

Preparazione

Per preparare la tua insalata di radicchio variegato e quinoa prepara tutti gli ingredienti. Taglia le zucchine a fette fini aiutandoti con una mandolina e arrotolale su se stesse come a formare dei piccoli involtini. Sciacqua la quinoa per qualche minuto sotto acqua corrente poi tostala in pentola per pochi minuti con un cucchiaio di oli extravergine e aggiungi acqua in quantità pari al doppio del suo peso. La quinoa sarà cotta quando avrà assorbito tutto il liquido (ci vorranno circa 15 minuti).

step creazione insalata radicchio e quinoa

Condiscila con sale e olio e lasciala raffreddare. Prepara la salsa di arancia: pela l’arancia a vivo, elimina i semi e frulla la polpa con un minipimer aggiungendo qualche pezzetto di scorza e olio a filo come se dovessi montare una maionese. Quando la consistenza sarà densa e cremosa aggiusta di sale e passa la tua crema in un colino a maglie fini così da renderla setosa. Taglia anche il kiwi e la mela a fette sottili e riduci il cespo di radicchio a listarelle.

step creazione insalata radicchio e quinoa

Taglia il gambo di sedano a bastoncini e tieni da parte le foglie più tenere. Per comporre la tua insalata aiutati con un coppapasta: inizia dal soncino e disponilo al centro dei piatti da portata. Sopra il soncino aggiungi un cucchiaio di quinoa, qualche listarella di radicchio e via via tutti gli altri ingredienti, disponendoli in modo armonico.

impiattamento creativo insalata

Completa il piatto con la salsa di arancia e gusta la tua insalata di radicchio variegato e quinoa in tutta la sua leggera bonta!

Insalata di radicchio variegato e quinoa

Insalata di radicchio variegato DI CASTELFRANCO Igp

radicchio variegato DI CASTELFRANCO Igp INSALATA GOURMET CON QUINOA

Note

Lo sapevi? Il radicchio variegato di Castelfranco IGP viene anche chiamato “la rosa che si mangia”… e non è difficile capire il perché. Questo ingrediente stupendo ha una grazia che lascia senza fiato: la corolla di foglie esterne, screziate con maestria, si apre intorno al meraviglioso bocciolo centrale che sembra davvero quello di una rosa pudica e preziosa.

Il suo colore è tenue, quasi etereo, e le bellissime sfumature mi ricordano tanto quelle di un’alba primaverile. Conoscerlo e amarlo, per me, è stato davvero un tutt’uno ♥

Radicchio variegato di Castelfranco IGP la rosa che si mangia


Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020
https://www.radicchioditreviso.it/reg-ce-n-1305-2013-d-g-r-n-1941-del-23-12-2019/


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.