Muffin veg olive nere e pomodorini

Quanto amo la Grecia! Dopo aver passato tante meravigliose vacanze nel cuore delle Cicladi so per certo che, se potessi scegliere un luogo del cuore dove passare gli anni della pensione ( ehm, ok.. bisognerebbe prima arrivarci) la mia scelta cadrebbe proprio su Naxos.

Di questa isola amo tutto: la natura ancora selvaggia, i ritmi lenti, il clima temperato e mai afoso. E poi il cibo, che qui significa feta, pesce meraviglioso, formaggi unici come lo Xynomizithra ma anche ortaggi tanto buoni da risultare quasi commoventi, Le olive, per esempio! Se non hai mai gustato le olive verdi giganti che qui crescono rigogliose ti consiglio di correre ai ripari. E già che ci sei, credimi, le olive Kalamata valgono proprio la pena. Queste piccole e scurissime olive non sono native delle Cicladi, in realtà, infatti prendono il nome dalla regione greca situata nel Peloponneso in cui vengono tradizionalmente coltivate.

Ma ormai sono facilmente reperibili anche da noi, in qualunque supermercato ben fornito. La loro peculiarità è, oltre al colore, il sapore intenso e sapido. Io adoro quelle cotte al forno, che in casa mia non mancano mai. E proprio partendo da queste piccole delizie ho deciso di preparare dei muffin golosi e saporiti, perfetti da servire come antipasto ma deliziosi anche come piatto unico veggie. Ti consiglio di prepararne tanti perchè, credimi, andranno a ruba!

E se ti venisse voglia di una fusion greco/italiana…prova a dare una sbirciata alla terrina di feta, broccoli e zucca al rosmarino o alla feta al forno con friggitelli e cipolla dolce. Tanto squisite leccarsi i baffi. Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Antipasti / secondi
  • Preparazione - 10'
  • Cottura - 40'
  • Porzioni - 15 muffin
  • Dimensioni stampo - Ø 7 cm

Ingredienti

olive nere in salamoia – 100 g
olive nere Kalamata – 100 g
farina 1 – 250 g
latte di soia senza zuccheri aggiunti *- 240 g
olio di girasole – 50 g
acqua – 100 g
lievito per dolci e salati – 1 bustina
sale – 2 prese
pomodorini – 15

Preparazione

Per preparare i muffin veg olive nere e pomodorini inizia dalle olive: snocciola le olive Kalamata e scola bene quelle in salamoia. Unisci entrambe nel bicchiere di un robot da cucina (cutter) e frulla fino ad ottenere una polpa omogenea.

Muffin veg olive nere e pomodorini frullare olive

In una ciotola capiente versa la farina setacciata e il lievito. In un’altra ciotola versa latte di soia, acqua e olio di girasole, poi aggiungi i liquidi a filo sul composto di farina e lievito mescolando bene al fine di evitare la formazione di grumi. Unisci la polpa di olive e il sale e mescola un’ultima volta.

Dividi il composto negli stampini per muffin ** e poni al centro di ognuno un pomodorino, che avrai prima inciso a croce con la punta di un coltello***.

Muffin veg olive nere e pomodorini stampi silicone

Inforna in forno statico già caldo a 180° per 30′, prosegui la cottura con 10′ di calore dal basso. Lascia intiepidire e servi: i tuoi muffin veg alle olive nere e pomodorini sono pronti da gustare!

Muffin vegani olive nere e pomodorini

Muffin salati vegani alle olive

Muffin veg olive nere e pomodorini – note

* Se non ami il latte di soia puoi tranquillamente sostituirlo con latte parzialmente scremato. In questo caso, chiaramente, la ricetta non sarà più adatta per chi è vegano o intollerante al lattosio

** Per preparare questa ricetta io ho utilizzato stampini in silicone. Puoi decidere di utilizzare l’apposita teglia per muffin o i classici pirottini di alluminio: in questo caso ti consiglio di spruzzare un buono spray staccante prima di versare l’impasto nelle formine

*** L’incisione servirà ad evitare che il pomodorino esploda durante la cottura in forno.

Se non consumerai subito i tuoi muffin veg alle olive nere e pomodorini puoi conservarli in un luogo fresco e asciutto per tre/quattro giorni al massimo.

Questa ricetta è SENZA uova e SENZA lattosio.

Vuoi chiedermi consigli e suggerimenti, raccontarmi le tue idee o anche solo salutarmi?

Ti aspetto sulla mia pagina FACEBOOK  PAPILLAMONELLA e su INSTAGRAM @papillamonella  Ci vediamo lì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.