Pancakes con impasto alla ricotta e soncino

La prima volta in cui ho preparato i pancakes risale a parecchio tempo fa, e la ricetta dei pancake burger con caprino e caco mela ne è la testimonianza.

Poi, come spesso mi accade, ho messo nel dimenticatoio questa preparazione presa dal turbine di mille alte idee da provare. Finchè mi sono trovata con una busta di soncino che…ehm…aveva visto tempi migliori e con la voglia di sperimentare per cena una idea leggera ma allo stesso tempo golosa.

Ho optato per una ricetta di pancakes senza uova, anche perchè per le proteine – oltre a latte e ricotta – avevo già in mente una cremina golosa che si sarebbe sposata a meraviglia con il carpaccio di zucca marinata che avrei utilizzato come accompagnamento.

Il risultato è stato davvero…wow! Il soncino, oltre a regalare ai miei pancakes un bel colore verde, ha reso il gusto dell’impasto molto fresco ed erbaceo. Un contrasto perfetto con la dolce ed appena piccante crema di cannellini aromatizzata alla paprika. Per concludere, la croccante ed acidula zucca cruda ha legato tra loro gli ingredienti in un modo così gustoso che queste piccole delizie sono finite in un lampo!

Dimenticavo: l’insieme si prepara davvero velocemente, ma se non ami la zucca potrai guarnire i tuoi pancakes con tutto ciò che la fantasia ti suggerirà!

Enjoy 😉

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Secondi / Piatto unico
  • Preparazione - 5' + riposo
  • Cottura - 15'
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

PER I PANCAKES

200 gr – farina 1
200 gr – latte scremato
50 gr – soncino
50 gr – ricotta
20 gr – lievito alimentare in scaglie
1 cucchiaino – sale
1 cucchiaino – bicarbonato
250 gr – acqua
q.b. – pepe nero

PER LA CREMA DI CANNELLINI

250 gr – fagioli cannellini lessati
1 cucchiaio – olio
1 cucchiaino – paprika dolce
1 pizzico – peperoncino in polvere
q.b. – sale
q.b. – acqua bollente

Preparazione

Per preparare i pancakes con impasto alla ricotta e soncino versa il latte nel bicchiere di un frullatore ad immersione e frullalo insieme con l’insalata, il sale e la ricotta.

In una ciotola unisci la farina, il bicarbonato, una macinata di pepe nero e il lievito alimentare in scaglie. Aggiungi il frullato e mescola con una frusta a mano, unendo anche l’acqua fino ad ottenere una crema densa e senza grumi.

Pancakes con impasto alla ricotta e soncino passaggi

Scalda molto bene una pentola antiaderente o una padella per crepes, senza aggiungere grassi. Versa ora due cucchiai di impasto al centro allargandolo con un cucchiaio fino ad ottenere una forma il più possibile rotonda.

Lascia cuocere un paio di minuti poi aiutandoti con una paletta gira l’impasto e termina la cottura per altri 2 minuti.

Procedi fino ad esaurire l’impasto.

Prepara la crema di accompagnamento: versa i cannellini nel bicchiere del frullatore e aggiungi acqua bollente a filo fin quasi a coprire i legumi. Inizia a frullare a bassa velocità, poi aumentala finchè avrai ottenuto una crema liscia e vellutata. Aggiungi l’olio, il sale, un pizzico di peperoncino forte e un cucchiaino di paprika dolce e frulla un’ultima volta.

Servi i pancakes guarnendoli con due cucchiai di crema, delle lamelle di zucca marinata – trovi la ricetta QUI – qualche foglia di soncino fresco e una spolverata di paprika dolce.

Pancakes con impasto alla ricotta e soncino vegetariani

Pancakes con impasto alla ricotta e soncino senza uova

Può esserti utile sapere che…

I pancakes con impasto alla ricotta e soncino saranno buoni anche il giorno dopo, avendo cura di riscaldarli brevemente al microonde.

Prova questi pancakes anche se l’insalata da recuperare non dovesse essere soncino…sono certa che saranno comunque deliziosi.

Il lievito alimentare in scaglie è un lievito disattivato che si utilizza come insaporitore. Se non dovessi averne a disposizione puoi sostituirlo con pari quantità di formaggio grattugiato stagionato.

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.