Pomodorini confit con timo e zucchero integrale

La prima volta in cui mi sono imbattuta nei pomodori confit sono rimasta esterrefatta dallo scoprire quanto una preparazione così semplice potesse risultare tanto deliziosa. Li assaggi, ed hanno quel gustino lì, tra il dolce e il salato, che ti stuzzica e invoglia  a provarne un altro per capire meglio. E poi un altro…e un altro ancora…

Insomma, il connubio tra l’aglio e lo zucchero, che a parole può sembrare veramente azzardato, è una vera delizia! La mia versione prevede l’utilizzo di zucchero integrale di canna, che ha un retrogusto mieloso e “grezzo” che secondo me va a braccetto egregiamente con il sapore lievente acidulo e la consistenza morbida del pomodoro. Ho deciso profumare queste piccole “caramelle salate” con timo e origano sicilinao secco di ottima qualità, e di non aggiungere nessun tipo di condimento. Perché secondo me i questi pomodori sono già deliziosi così e non necessitano di altre aggiunte per deliziare  e stupire il palato…in chiave assolutamente light 🙂

Una volta pronti i pomodorini confit si manterranno a lungo e ti daranno la possibilità di arricchire mille preparazioni, da una semplice insalata d’orzo a una pasta fredda, da una focaccia casalinga ad una frittata o sformato di uova. Si manterranno a lungo si, a patto che non inizi ad assaggiarne uno…senza nemmeno accorgertene, finirai per spazzolare tutta la ciotola 😉 Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Antipasti / Contorni
  • Preparazione - 15'
  • Cottura - 1 h e 30'
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

500 gr – pomodori pachino o ciliegini
3 – spicchi di aglio
2 cucchiai – foglie di timo fresco
1 cucchiaino – origano secco di qualità
1 cucchiaio – zucchero di canna integrale
q.b. – sale / pepe nero

Preparazione

Laviamo bene i pomodorini, priviamoli del picciolo e tagliamoli a metà con un coletllo ben affilato.

Disponiamoli su una teglia da forno rivestita di carta forno, con il taglio rivolto verso l’alto. Tritiamo a coltello molto finemente gli spicchi di aglio insieme alle foglioline di timo.

Spolveriamo i pomodorini tagliati con il trito di aglio e timo, saliamo e pepiamo e cospargiamo con lo zucchero grezzo di canna a pioggia. In ultimo aggiungiamo una spolverata di origano secco.

Inforniamo in forno ventilato già caldo a 150°  per circa 1h e 30’, controllando che la parte superiore non bruci ed eventualmente coprendo con un foglio bucherellato di alluminio.Pomodorini confit con timo e zucchero integrale passaggi

Trascorso il tempo, i pomodorini dovrebbero risultare appena raggrinziti e la loro acqua vegetativa praticamente evaporata. Spegniamo il forno e lasciamoli raffreddare aprendo leggermente lo sportello.

Pomodorini confit con timo e zucchero integrale ricetta facile

Può esserti utile sapere che…

Lo zucchero di canna che ho utilizzato è quello di  Altromercato. Mi piace molto perché il suo retrogusto di miele e cannella e la consistenza granulosa donano ai miei piatti (pomodorini compresi) quella marcia in più…che non guasta mai.

L’origano invece, che è essenziale per il sapore finale di questa preparazione, è di una piccola azienda siciliana. Mi raccomando, anche per le erbe aromatiche scegli prodotti di assoluta qualità. In questo modo ogni tuo piatto diventerà una incredibile esplosione di sapore e gusto.

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.