Radicchio al cartoccio ai due sapori

Il radicchio lungo di Treviso, con il suo bel colore acceso e il retrogusto dolce e  amarognolo insieme è un contorno che non mi stancherei mai di gustare. Quindi appena arriva la stagione giusta ne faccio sempre grandi scorpacciate…..anche perché, cosa lo dico a fare, oltre che troooooppo buono…è anche estremamente salutare 🙂

Lo adoro anche semplicemente in insalata ma è delizioso passato al forno….queste sono solo alcune delle ricette che spesso propongo, e sinceramente non saprei decidere quale dei due sapori mi piace di più! Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Contorni
  • Preparazione - 10'
  • Cottura - 40'
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

PER IL RADICCHIO AL CARTOCCIO AL PROFUMO DI CUMINO 

1 bel cespo – radicchio lungo di Treviso
1 cucchiaino – cumino fresco macinato al momento
2 – spicchi di aglio con buccia, schiacciati al coltello
1 cucchiaino – olio e.v.o.
acqua bollente – mezza tazzina
1 cucchiaino – aceto balsamico
q.b. – sale e pepe

PER IL RADICCHIO AL CARTOCCIO CON OLIVE NERE AL FORNO

1 bel cespo – radicchio lungo di Treviso
q..b – sale affumicato / pepe nero
1 cucchiaino – olio e.v.o.
15 – olive nere al forno

Preparazione

Prepariamo subito  l’infusione per i cartocci al profumo di cumino: pestiamo al mortaio i semi e inseriamoli in una ciotola con gli spicchi di aglio schiacciati, l’olio, il sale, il pepe e l’aceto balsamico. Portiamo a bollore mezza tazzina di acqua e versiamola nella ciotola, mescoliamo energicamente con i rebbi di una forchetta e sigilliamo con pellicola trasparente. Più il composto starà in infusione, meglio i sapori si accentueranno e amalgameranno…almeno un paio d’ore sono il minimo d’ordinanza!

Nel frattempo laviamo i cespi di radicchio lasciandoli interi e asciughiamoli bene tamponandoli con uno strofinaccio pulito. Tagliamoli poi in quarti.

In una teglia disponiamo 4 quarti, cospargiamo di sale affumicato, pepe, e olive nere al forno a cui volendo possiamo rimuovere il nocciolo. Sigilliamo la teglia con alluminio e pratichiamo dei fori con uno stuzzicadenti per far uscire l’umidità in eccesso.

Prepariamo poi 4 rettangoli di alluminio su cui disporremo 4 rettangoli di carta forno. In ogni rettangolo adagiamo un quarto di radicchio e cospargiamolo abbondantemente con l’infusione al cumino precedentemente preparata, aiutandoci con un pennello in silicone.

Sigilliamo anche questi cartocci e inforniamoli insieme alla teglia in forno statico già caldo a 200° per circa 40′.

Estraiamo e apriamo i cartocci…et voilà, il nostro profumatissimo radicchio ai due sapori è pronto da gustare!

Radicchio al cartoccio ai due sapori ricetta facile

Può esserti utile sapere che…

Ho utilizzato per questa ricette le olive nere al forno “tipo greco”…sono veramente saporite e gustose, non riesco più a farne a meno in cucina!

In questo caso, ho preparato il contorno per gustarlo insieme alla mia frittata di sedano allo zafferano e salvia, trovi la ricetta QUI

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.