Sformatini vegan cavolfiore e curry

Sapete cos’è il curry? Non si tratta, come qualcuno potrebbe credere, di una spezia in sè e per sè ma di una vera e propria ricetta: il curry infatti è una miscela di spezie mescolate tra loro al fine di ottenere il sapore perfetto, l’equilibrio  “magico” tra pepe nero, cannella, cumino, coriandolo, curcuma e molto molto altro.

Devo confessarvi che il mondo delle spezie ha sempre esercitato un fascino ancestrale su di me! Questo universo fatto di antica sapienza, di abilità che affondano le loro radici nei secoli e nelle culture più diverse, di un velo di mistero indescrivibile a parole fa viaggiare la mia fantasia verso orizzonti lontani. E che meraviglia utilizzarle in cucina: basta un pizzico, un soffio della spezia giusta per svoltare completamente il sapore di un piatto, o per trasformare una ricetta un pò banale in una vera delizia per il palato! Io oggi mi sono affidata al curry Sambava, acquistabile sullo shop di Longino & Cardenal: una miscela di 13 spezie prodotte in Madagascar secondo quei criteri di sostenibilità e principi etici che ogni azienda dovrebbe adottare. 

Come tutti i prodotti Longino, si tratta di un curry che definire eccellente è riduttivo! Equilibrato, fragrante, sfaccettato…. questo mix è diventato un incredibile alleato per la mia cucina, soprattutto per le ricette vegan come quella che vi offro oggi. Ci credete che questi sformatini sono i più buoni che io abbia mai preparato? Provate… e fatemi sapere 😉 Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Antipasti / secondi
  • Preparazione - 20'
  • Cottura - 30'
  • Porzioni - 12 sformatini

Ingredienti

Per gli sformatini 

cavolfiore già pulito – 800 g
latte vegetale senza zuccheri aggiunti* – 200 ml
farina di ceci – 60 g
curry “Miscela 13 spezie” Sambava Epices – 1 cucchiaio raso
aglio – 2 spicchi
olio extravergine di oliva – 2 cucchiai
sale – q.b.

Per completare

formaggio vegetale spalmabile – 200 g
limone bio – scorza di 1
olio extravergine di oliva – 1 cucchiaio
pomodorini- 6
cavoletti di Bruxelles – 6
sale/pepe – a piacere
aromatiche fresche – a piacere

Preparazione

Per preparare i tuoi sformatini vegan cavolfiore e curry inizia dividendo il cavolfiore in cimette. Cuocilo al vapore fino a quando risulterà ben morbido – se userai la pentola a pressione o il microonde con l’apposito cestello per la cottura a vapore ti basteranno 10 minuti.

In una pentola capiente scalda l’olio insieme a due spicchi di aglio in camicia, aggiungi il curry e lascialo tostare bene poi unisci il cavolfiore e rosola a fiamma alta per un paio di minuti mescolando. Versa il latte, abbassa la fiamma e copri con coperchio. Cuoci per 10 minuti poi elimina l’aglio e frulla tutto fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Aggiusta di sale, aggiungi la farina di ceci e mescola bene.

Dividi il composto negli alloggiamenti di una teglia per muffin ben oliata e infarinata oppure utilizza dei pirottini di carta. Inforna in forno ventilato già caldo a 180° per 30 minuti.

Prepara la crema di accompagnamento: lavora il formaggio veg con la scorza di un limone bio grattugiata fine, sale e pepe a piacere e un cucchiaino di olio extravergine di oliva. Sforna e decora i tuoi sformatini con formaggio veg, curry in polvere e qualche farda di pomodoro fresco. Buon appetito!

Sformatini vegan cavolfiore e curry

Sformatini cavolfiore light

 curry longino & Cardenal

sformatini vegani cavolfiore light con curry

Note

Puoi acquistare il curry Sambava che ho utilizzato per creare questo piatto sullo shop online di LONGINO & CARDENAL. Utilizza il codice PAPILLA10 per ottenere lo sconto del 10% su tutto il carrello. E buon appetito 🙂

Può esserti utile sapere che…

Io ho utilizzato uno stampo antiaderente di Fackelmann con alloggiamenti concavi nel centro. Puoi tranquillamente optare per stampi furbi per crostatine oppure cuocere tutto l’impasto in uno stampo tondo di diametro 20 cm. In quest’ultimo caso taglialo a fette e al momento di servirlo accompagnalo alla salsa colandola sopra metà fetta 🙂


RICETTA IN COLLABORAZIONE CON LONGINO & CARDENAL


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.