Tartare asparagi salmone e salsa allo zenzero

Gli asparagi, tra tutti gli ortaggi che ci regala la primavera, sono sicuramente tra i miei preferiti per il loro sapore unico ed inimitabile che porta con sé anche benefici effetti drenanti e depurativi.

E poi, francamente, sono buonissimi! In questa ricetta li ho abbinati al gusto dolce e delicato del salmone, bilanciando l’acidità del piatto con una marinatura di succo di lime e arancia e rendendolo più ricco con una salsina a base di yogurt e zenzero.

Et voilà, in men che non si dica e con pochissimo sforzo ecco pronto un antipasto fresco, saporito e delicatamente raffinato. Se poi decidessimo di utilizzare dei coppapasta mignon, questa ricetta si potrebbe rivelare vincente anche come idea per uno sfizioso aperitivo.

Insomma, comunque la gustiate, la tartare di asparagi e salmone con salsa allo zenzero sarà sempre un successo 😉 Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Antipasti / secondi
  • Preparazione - 20' + riposo
  • Porzioni - 2 persone

Ingredienti

300 gr – filetto di salmone
300 gr – asparagi puliti
1 – lime
½ – arancia
1 cucchiaio – olio e.v.o.
5 – foglie di basilico fresco
q.b. – sale rosa
q.b. – pepe nero
100 gr – yogurt greco magro
3 cm – radice di zenzero fresco

Preparazione

Prepariamo il salmone che, mi raccomando, dovrà essere idoneo ad essere consumato a crudo (quindi preventivamente abbattuto o congelato per almeno 48h). Laviamolo bene, priviamolo delle lische e tagliamolo a filetti e successivamente a piccoli cubetti.

Inseriamolo in una ciotola e aggiungiamo il succo filtrato di mezzo lime  e quello di mezza rancia, le foglie di basilico tritate fini e una spolverata di sale rosa e pepe nero. Copriamo con pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigorifero per almeno 1h.

Eliminiamo la parte finale più dura degli asparagi (mi raccomando però, non buttiamola! Potrà venire riutilizzata per una bella ricetta del riciclo come quella che trovate QUI), lessiamoli in abbondante acqua salata bollente per 9 minuti circa e tuffiamoli poi in una ciotola con acqua e ghiaccio lasciandoli raffreddare. Una volta freddi tagliamo il gambo  a rondelle e le punte a listarelle e condiamo il tutto con il succo del mezzo lime rimanente, il cucchiaio di olio, un cucchiaino di sale e poco pepe. Lasciamo marinare in frigorifero.

Prepariamo la salsa: grattugiamo la radice di zenzero ottenendo una sorta di pastella e uniamola in una ciotola allo yogurt con poco sale e una spruzzata di succo di arancia per ammorbidire il composto. Mescoliamo bene ottenendo una cremina dalla consistenza poco densa.

Per impiattare utilizziamo un coppapasta di diametro 10cm riempiendolo con uno strato di asparagi e poi uno di salmone ben scolato dalla marinatura. Terminiamo aggiungendo una cucchiaiata di salsa allo yogurt e zenzero e decoriamo con sottilissime fette di lime, filetti di punta di asparago e una spolverata di pepe nero macinato al momento.

Tartare asparagi salmone e salsa allo zenzero veloce

Tartare asparagi, salmone e salsa allo zenzero ricetta light

Può esserti utile sapere che…

Per evitare che perda troppo liquido impiatta la tartare asparagi, salmone e salsa allo zenzero poco prima di servirla. Prima di sfilare il coppapasta tampona bene il liquido in eccesso con carta da cucina.

#AsparagochePiace – con questa ricetta partecipo al concorso promosso dal Consorzio dell’asparago Piacentino. Provaci anche tu 😉 Per scoprire come fare clicca qui Info regolamento. E se secondo te questa “Ricetta Monella” merita di vincere, ricorda di lasciare il tuo like QUI 🙂

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.