Brownies di Natale senza glutine

Lo scorso marzo ho partecipato per la prima volta alla manifestazione Il Mondo Creativo, che si tiene a Bologna due volte all’anno. Grazie alla cara amica Miriam Bonizzi ho tenuto un cooking show entusiasmante per due motivi: prima di tutto per la partecipazione delle persone presenti, attente e interessate come non mai. E poi perchè, con il mio bis di tartufini senza cottura ho dimostrato che portare in tavola un dolce sano ma nello stesso tempo goloso non solo è possibile, ma è anche facile e divertente!

Durante la mia partecipazione mi ero anche prestata (ben volentieri, lo ammetto) ad un concorso fotografico per la ricerca dei nuovi volti di Mondo Creativo. E dopo qualche mese la sorpresa: ero stata scelta per rappresentare ExpoGusti, salone delle eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche nato per dare visibilità alle aziende artigianali, di piccole e medie dimensioni, impegnate nella produzione e/o commercializzazione di prodotti di eccellenza, tipici e di qualità.

Quindi eccomi qui, pronta a salpare per una nuova avventura Bolognese che mi vedrà impegnata in una due giorni all’interno di ExpoGusti con tasting tematici oltre ad un cooking show che si svolgerà sabato 16 alle 16.30 sul prestigioso palco del Teatro Food.

Ho scelto per l’occasione una ricetta gluten free e senza lattosio, golosa ma anche leggera. Un brownie preparato con purea di zucca e farina di sorgo sormontato da un delicato frosting a forma di alberello di Natale. Ti aspetto a Bologna per preparare insieme questi dolcetti, se non riuscirai ad essere presente… eccoti di seguito la ricetta. Provala, e fammi sapere! Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Dolci
  • Preparazione - 20'
  • Cottura - 40'
  • Porzioni - 20 alberelli
  • Dimensioni stampo - coppapasta ø 4 cm

Ingredienti

Per i brownies

Polpa di zucca frullata – 250 g
Noci * – 40 g
Cioccolato fondente al 70% – 100 g
Zucchero di canna – 50 g
Cacao in polvere – 10 g
Farina di sorgo – 70 g
Latte di avena – 80 g

Per il frosting

Formaggio spalmabile senza lattosio – 175 g
Zucchero a velo – 35 g
Panna vegetale ** – 70 g
Colorante alimentare naturale verde in polvere – q.b.

Preparazione

Per preparare i tuoi alberelli di Natale inizia dai brownies: sminuzza finemente le noci e 50 g di cioccolato, aiutandoti con un piccolo frullatore se ne hai uno a disposizione. In una ciotola mescola lo zucchero di canna con la farina di sorgo e il cacao in polvere. Aggiungi la purea di zucca, il latte vegetale e i restati 50 g di cioccolato che avrai sciolto a bagnomaria.

Mescola bene per amalgamare tutti gli ingredienti, aggiungi le noci e il cioccolato sminuzzato e mescola per l’ultima volta. Versa il composto in una teglia rettangolare di dimensioni 30 x 20 cm foderata di carta forno e inforna in forno statico già caldo a 180° per 35/40 minuti. Sforna e lascia raffreddare completamente.

Prepara il frosting

Per il frosting versa in una ciotola il formaggio spalmabile, lo zucchero e il colorante alimentare in polvere e mescola con una frusta a mano fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Monta la panna a neve ferma e incorporala al composto di formaggio aiutandoti con una spatola. Trasferisci la crema in una sac à poche con bocchetta a stella e conserva in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Assembla gli alberelli

Aiutandoti con un coppapasta  tondo di diametro 4 cm ricava tanti cerchi dal brownie. Decora ognugno con la crema partendo dal basso verso l’alto per formare una sorta di alberello. Guarnisci con stelle e codette d zucchero e gusta i tuoi brownies di Natale senza glutine!

Brownies di Natale senza glutine e senza lattosio

Brownies di Natale senza glutine – note

* Al posto delle noci tradizionali, per variare, puoi anche provare ad utilizzare le noci Pecan

** Se non hai problemi di intolleranza al lattosio potrai tranquillamente sostituire la panna vegetale con panna fresca vaccina e il formaggio senza lattosio con un formaggio spalmabile tradizionale.

Brownies di Natale senza glutine – conservazione

I Brownies di Natale sono una ricetta SENZA GLUTINE e SENZA LATTOSIO.

Se non consumerai subito i tuoi brownies, conservali in frigorifero per un massimo di 3/4 giorni.

Expogusti 2019

 

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *