Sformato di melanzane cous cous e datterini senza forno

Non so se ti è mai capitato ma io, spesso, riesco ad innamorarmi di prodotti che rappresentano tutto ciò che ho sempre desiderato portare nella mia cucina: passione per quello che si fa, capacità di farlo al meglio, attenzione per l’ambiente e per la salute.

Ecco, quando incontro prodotti di questo tipo ne rimango totalmente affascinata, tanto che spesso diventano per me un punto fermo e irrinunciabile.

Sarà la mia curiosità innata, o il fiuto che ormai ho sviluppato per i prodotti di qualità…ma ultimamente mi capita davvero spesso di incontrare prodotti eccezionali. E quasi sempre a questi prodotti corrispondono produttori altrettanto eccezionali, famiglie appassionate che mettono nel lavoro tutto l’amore per la tradizione da cui provengono e per la terra che abitano e rispettano.

Durante la finale di Risate & Risotti ho conosciuto Franco Flagella e la moglie Sonia Santilli, che gestiscono con energia e competenza l’azienda di famiglia Ciro Flagella. E con grandissimo piacere ho scoperto che la loro filosofia produttiva è totalmente in linea con le mie idee: autenticità, e qualità allo stato puro.

I pomodori vengono prodotti in Puglia e lavorati a Castel di Sangro (AQ). Ogni passaggio viene eseguito rigorosamente a mano, dalla selezione alla scottatura e spellatura. La cottura a bagnomaria garantisce l’integrità di sapore e nutrienti e una volta che il vasetto viene aperto beh….è una vera esplosione di dolcezza e solarità!

Non è un caso se questi pomodori vengono scelti ed utilizzati da molti Chef e dagli appassionati più esigenti. Lo slogan della azienda è “Rosso da amare”…ed è completamente azzeccato ?

Per questa ricetta ho utilizzato i datterini, dolcissimi e tanto gustosi da essere perfetti così come sono, crudi ed appena estratti dal contenitore. Li ho abbinati ad un delizioso cous cous di farro integrale, pronto in pochi attimi e profumato con limone ed erbe aromatiche e li ho racchiusi in un guscio di melanzane grigliate.

Il risultato? Uno sformato senza forno sano e goloso, piatto unico perfetto per le tavolate estive! Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Secondi / Piatto unico
  • Preparazione - 15' + riposo
  • Cottura - 10'
  • Porzioni - 4/6 perone
  • Dimensioni stampo - rettangolare da plumcake 22 x 10,5 cm

Ingredienti

PER LA BASE

2 – melanzane viola grandi
1 cucchiaio – olio extravergine di oliva
1 cucchiaio – aceto balsamico di Modena
3 cucchiai – acqua
2 pizzichi – sale

PER IL RIPIENO

600 gr – acqua
225 gr – cous cous di farro integrale bio
1 mazzetto cad. – menta / basilico / origano fresco
½ – limone bio
500 gr – pomodori datterini Ciro Flagella
3 cucchiai – olio extravergine di oliva
q.b. – sale / pepe nero

Preparazione

Per preparare lo sformato di melanzane cous cous e datterini senza forno inizia dalle melanzane: ricava fette sottili tagliandole per il lungo e grigliale su una griglia o una pentola antiaderente per pochi minuti per lato. Prepara una emulsione mescolando acqua, olio, sale e aceto balsamico e, man mano che le fette di melanzana saranno pronte, disponile in una pirofila spennellandole con il composto. Questa operazione permetterà di mantenere i vegetali morbidi senza rischiare che si secchino troppo.

Porta a bollore 600 gr di acqua salata, versa il cous cous, mescola e togli dal fuoco coprendo la pentola con un coperchio. Quando il cous cous avrà assorbito tutta l’acqua – ci vorranno circa 5’ – condiscilo con l’olio, le erbe e la buccia di limone tritata finemente, il succo di limone. Assaggia ed eventualmente aggiusta di sale, spolvera con pepe nero e lascia intiepidire.

Estrai i datterini dalla confezione e tagliali a metà. Versa il succo in una pentola antiaderente, condiscilo con un pizzico di sale e un cucchiaino di olio e lascialo ridurre a fuoco basso per 20’ o finchè inizierà a rapprendere.

Fodera uno stampo da plumcake con pellicola trasparente e disponi le fette di melanzana, sovrapponendole leggermente, in modo che sbordino di qualche centimentro. Riempi con uno strato di cous cous, aggiungi i datterini, uno strato di melanzane e altro cous cous. Termina con le melanzane rimanenti e richiudi i lembi esterni verso il centro.

Impacchetta lo sformato con la pellicola, metti in forma i lati aiutandoti con due giri di spago e lascialo riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

Sformato di melanzane cous cous e datterini passaggi

Servi tagliando lo sformato a fette ed accompagnandolo con la purea di datterini.

Sformato di melanzane cous cous e datterini senza forno LIGHT

Sformato di melanzane cous cous e datterini senza forno vegano

Sformato di melanzane cous cous e datterini senza forno LIGHT CIRO FLAGELLA

Può esserti utile sapere che…

Lo sformato di melanzane cous cous e datterini senza forno  può essere preparato con largo anticipo, anzi il giorno dopo sarà ancora più buono!

Puoi utilizzare questa idea per preparare degli sformati baby da servire durante i tuoi buffet, utilizzando stampi singoli e seguendo lo stesso procedimento.

Voi chiedermi consigli e suggerimenti, raccontarmi le tue idee o anche solo salutarmi?

Ti aspetto sulla mia pagina FACEBOOK  PAPILLAMONELLA e su INSTAGRAM @papillamonella  Ci vediamo lì!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *