Cous cous con radicchio variegato olive e sedano

Qualche giorno fa vi ho raccontato di un ingrediente davvero stupendo: il radicchio variegato di Castelfranco IGP, eccellenza tutta italiana. Vi ricordate? L’ho utilizzato per preparare un sushi vegetale originale e sfizioso, scottando appena le sue foglie più esterne così da sfruttarle come insolito contenitore.

Per questa ricetta ho invece deciso di lavorare lo splendido ortaggio a crudo, coppando le foglie per farne risaltare colore e screziatura. Beh, in realtà ho anche cotto il radicchio, anzi ciò che è rimasto delle foglie dopo averne ricavato cerchi e striscioline. Daltronde quando si lavora con materie prime di qualità è un peccato non sfruttarle in pieno, non trovate? E così gli scarti si sono trasformati in un profumato brodo in cui far cuocere il cous cous di farro, che a me piace da impazzire. Pochi altri ingredienti (olive, sedano, limone, tahin), pochissimo lavoro et voilà, il cous cous eccolo qua!

Perfetta per un antipasto gustoso o come piatto unico leggero e sfizioso, questa ricetta è una idea a tutto sapore e salute. Che dite miei cari, la provate insieme a me? Enjoy ♥ 

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Secondi/Piatto unico
  • Preparazione - 15'
  • Cottura - 10'
  • Porzioni - 2 persone
  • Dimensioni stampo - coppapasta ø 8 cm

Ingredienti

radicchio variegato – 8 foglie
olive nere – 60 g
sedano – 50 g
limoni bio – la scorza di 1
cous cous integrale di farro* – 150 g
acqua – 360 ml
olio – q.b.
sale e pepe – qb
thain** – 40 g

Preparazione

Per preparare il tuo cous cous con radicchio variegato olive e sedano inizia dal radicchio: dalle foglie di radicchio più esterne e grandi ricava dei cerchi con un coppapasta diametro 8 cm e tienili da parte.

Taglia al coltello gli avanzi delle parti più esterne della foglia ottenendo tante striscioline.

Poni in una casseruola ciò che avanza delle foglie, aggiungi l’acqua e porta a bollore. Fai sobbollire per 5 minuti poi elimina il radicchio aiutandoti con una schiumarola e aggiungi in pentola il cous cous. Spegni il fuoco, copri con un coperchio e lascia rinvenire il cous cous per 10 minuti. Sgranalo con i rebbi di una forchetta, aggiusta di sale e condisci con tre cucchiai di olio.

cous cous di farro come cuocerlo

Denocciola le olive e sminuzza la polpa a coltello, taglia il sedano a dadini eliminando i filamenti. Aggiungi olive e sedano al cous cous, unisci le zeste di limone e aggiusta di sale poi mescola bene.

cous cous di radicchio tardivo consorzio radicchio

Sei pronto a creare le tue torrette: utilizzando il coppapasta come contenitore adagia sul fondo un cerchio di radicchio e spalma sul radicchio mezzo cucchiaino di thain. Ricopri con il cous cous condito e compatta bene con l’apposito pressino o con il dorso di un cucchiaio. Procedi allo stesso modo per i successivi due strati e termina con un cerchio di radicchio.

come preparare le torrette di radicchio variegato

Decora con le striscioline tenute da parte e guarnisci con qualche foglia aromatica. Sei pronto a gustare il tuo cous cous con radicchio variegato olive e sedano in tutta la sua fresca bontà!

Cous cous con radicchio variegato olive e sedano ricetta vegana

Cous cous con radicchio variegato vegan facile e light

Cous cous vegetale facile e gustoso

Note

* Al posto del cous cous di farro puoi scegliere il tipo di cous cous che preferisci
** La thain è la crema di semi di sesamo che solitamente viene utilizzata anche nelle ricette dell’hummus. Se preferisci puoi sostituirla con un velo di burro di arachidi!

Non hai voglia di coppare la tua insalata? Nessun problema: servila utilizzando una bella ciotola e disponendo armoniosamente tutti gli ingredienti 😉

 

Può esserti utile sapere che…

Puoi tranquillamente preparare il tuo cous cous con radicchio variegato olive e sedano in largo anticipo , anche il giorno prima. Conservalo in frigorifero e riportalo a temperatura ambiente un paio d’ore prima di gustarlo così da assaporarne in pieno tutta la bontà!


Ho preparato questa ricetta in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso IGP e Variegato di Castelfranco IGP

Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020
https://www.radicchioditreviso.it/reg-ce-n-1305-2013-d-g-r-n-1941-del-23-12-2019/


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

 

3 risposte a “Cous cous con radicchio variegato olive e sedano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.