Crostatine vegan al cioccolato e verdura dolce

Ormai bazzico il lato food del web da un po’ e spesso mi capita di entrare in contatto, soprattutto su Instagram – social media che amo più di ogni altro, con persone che nutrono il mio stesso amore per il cibo, la qualità e la salubrità di ciò che si porta in tavola.

Trovare persone che condividano le tue idee è sempre bellissimo, ti fa sentire come a casa. Ecco, quando sono “inciampata” nel blog “Contemporaneo Food” di Cristina Saglietti mi sono sentita proprio così, a mio agio come se fossi in un posto da sempre familiare. Le sue ricette sono talmente gustose e originali che le proverei tutte – e lo farò davvero, prima o poi – e i suoi scatti sembrano piccole opere d’arte.

Cristina, insieme alla bravissima Federica Tommei  di “Paprika e cannella” , gestisce un appuntamento settimanale in cui un amico blogger viene ospitato ed intervistato.

Quando Cristina mi ha proposto l’intervista ne sono stata davvero felicissima! Le sue domande sembrano pennellate su di me, rispondere è stato un affair incredibilmente semplice e piacevole e mi ha dato l’opportunità di raccontare a briglia sciolta la passione per ciò che faccio e ciò in cui credo.

Domani sul blog Contemporaneo Food uscirà la prima parte della intervista mentre sul blog di Federica, nei prossimi giorni, verrà ospitata la seconda parte.

Non avendolo ancora fatto di persona approfitto di questo spazio per ringraziare entrambe di cuore ♥ e per consigliarti di visitare entrambi i loro blog.

Ne vale la pena! Tra l’altro, Contemporaneo Food è anche una interessante app scaricabile gratuitamente!

Ma ora basta parlare, ecco la ricetta che ho pensato per questa occasione speciale. Si tratta di un dolce, un dolce un po’ monello. D’altronde, chi lo dice che la verdura va consumata solo durante i pasti? Se abbinata e lavorata nel modo giusto è una risorsa incredibilmente buona e sana, perfetta anche a colazione. Credere…per provare ? Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Dolce
  • Preparazione - 10' + riposo
  • Cottura - 40'
  • Porzioni - 6 crostatine
  • Dimensioni stampo - 12 cm

Ingredienti

Per la base

  • 160 gr – zucchero di canna integrale
  • 225 gr – farina di farro
  • 150 gr – farina 1
  • 8 gr – cremor tartaro
  • 1/2 cucchiaino – bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino – spezie per pan d’epices
  • 60 gr – olio di mais
  • 60 gr – olio extravergine di oliva
  • 90 gr – acqua
  • 1 pizzico – sale

Per la farcia

  • 2 – zucchine piccole
  • 2 – carote
  • 10 gr – zucchero di canna integrale
  • 1 cucchiaio – olio extravergine di oliva
  • 200 gr – cioccolato fondente al 70%
  • 150 gr – panna di soia bio

Preparazione

Per preparare le crostatine vegan al cioccolato e verdura dolce inizia con la frolla: frulla lo zucchero integrale così da ottenere la consistenza dello zucchero a velo e mescolalo in una ciotola insieme a bicarbonato, cremor tartaro, spezie e farine setacciate.

Aggiungi i liquidi e inizia a mescolare con una forchetta. Quando il composto si compatterà impastalo brevemente con le mani fino ad ottenere una palla omogenea. Appiattiscila, avvolgila in pellicola e lascia riposare in frigorifero per circa mezz’ora.

Crostatine vegan cioccolato verdure frolla

Taglia carote e zucchine a fette oblique dello spessore di un paio di millimetri. Fai scaldare in una pentola antiaderente e a fuoco basso l’olio, lo zucchero e un filo d’acqua finchè lo zucchero sarà sciolto. Versa le verdure in padella e lasciale cuocere per pochi minuti alzando il fuoco e mescolando spesso.

Lo scopo è quello di fissare lo zucchero su tutta la superficie dei vegetali, mantenendone però la croccantezza. Togli dal fuoco e lascia raffreddare.

Stendi la frolla e ricava tanti dischi un poco più grandi degli stampi che utilizzerai. Fodera gli stampi con la frolla, ed elimina gli eccessi di pasta tenendola da parte. Non temere se la frolla, molto friabile, dovesse rompersi: potrai ricompattarla negli stampi con le dita senza pregiudicare il risultato.

Cuoci in bianco – coprendo le basi con carta forno e riempiendole con fagioli o con gli appositi pesini – per 10’ a 180°, sforna e lascia intiepidire.

Sciogli il cioccolato a bagnomaria, togli dal fuoco ed unisci la panna vegetale mescolando bene affinchè il composto risulti perfettamente amalgamato.

Dividi la crema di cioccolato nelle crostatine e decora con la verdura e i ritagli di pasta secondo la tua fantasia.

Inforna a 180° per 20’ e termina la cottura per gli ultimi 10’ con calore dal basso.

Crostatine vegan al cioccolato e verdura dolce light

 

Crostatine vegan al cioccolato e verdura dolce carote

Crostatine vegan al cioccolato e verdura dolce zucchine

Può esserti utile sapere che…

Le crostatine vegan al cioccolato e verdura dolce si conserveranno in luogo asciutto per qualche giorno senza problemi.

Per la cottura in bianco: sistema un quadrato di carta forno sopra ogni stampo (già riempito con la frolla) e riempi con gli appositi pesini o dei fagioli secchi. In questo modo la pasta non si gonfierà e il calore si distribuirà uniformemente.

Se l’idea della verdura dolce non ti dovesse convincere – io te la consiglio caldamente, in ogni caso –  potrai sostituirla senza problemi con mele o pere. Ricorda di bagnare la frutta con limone e zucchero, il passaggio in padella non sarà necessario.

Voi chiedermi consigli e suggerimenti, raccontarmi le tue idee o anche solo salutarmi?

Ti aspetto sulla mia pagina FACEBOOK  PAPILLAMONELLA e su INSTAGRAM @papillamonella  Ci vediamo lì!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.