Green smoothie con mandorle e spirulina

Lo ammetto, il mio rapporto con Instagram è decisamente ambivalente: da un lato, non lo sopporto. Perchè richiede attenzione costante – pressochè giornaliera – un sacco di tempo e di energie che forse potrebbero venire meglio impiegate altrove.

Dall’altro lato però lo adoro perchè è proprio merito di Instagram se ho conosciuto tante anzi tantissime persone in gamba, che nel corso del tempo e in alcuni casi anche grazie ad incontri “live” si sono trasformate da semplici conoscenze ad amicizie vere e sincere.

E poi….Instagram è spesso fonte di ispirazione e di bellissime scoperte. Come nel caso del green smoothie che ti presento oggi. Intanto, che cos’è uno smoothie? Il Cambridge Dictionary definisce con questo termine “una bevanda densa e fredda a base di frutta e spesso yogurt o gelato, mescolati insieme fino a renderli lisci”

Detto ciò, è facile capire che il green smoothie è una specie di compatto frullato verde, che contiene tanta frutta e verdura. Fresco e cremoso, disseta con piacevolezza. Se poi gli ingredienti vengono scelti con accuratezza, il green smoothie diventa vero e proprio nutrimento capace di apportare un sacco di benefici al nostro organismo.

Io l’ho scoperto grazie ad Emanuela Caorsi, che sul suo blog indica anche tutti i trucchi per creare un green smoothie perfetto! Prima di prepararlo ero molto curiosa ma anche un filo titubante….sarà buono questo mix frutta/verdura? L’alga spirulina – il superfood che ho deciso di utilzzare – avrà un sapore troppo forte? Piacerà anche al Mr B?

Dopo averlo preparato invece….

Beh, intanto è finito in 10 secondi netti. E poi….da quel momento sono diventata totalmente addicted a questo preparato così buono fresco e salutare da saper creare una vera e propria dipendenza!

Grazie Manu, e viva gli smoothie a tutto colore e salute. Un toccasana in tutte le stagioni, ma con il caldo una vera e propria coccola per occhi e corpo! Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Dolci
  • Preparazione - 10'
  • Porzioni - 2 persone

Ingredienti

100 gr – bietole fresche
80 gr – spinacini
100 ml – latte di mandorle
180 gr – pera
200 gr – kiwi
100 gr – cetriolo
30 gr – mandorle pelate
1/2 cucchiaino – alga spirulina in polvere
1 cucchiaino – burro di arachidi bio [opzionale]

Preparazione

Per preparare il green smoothie con mandorle e spirulina taglia a pezzetti la pera e i kiwi e inseriscili in freezer per qualche ora in modo che risultino ben gelati.

Lava e asciuga bene bietola e spinacini, tosta in padella per pochi minuti le mandorle pelate così che rilascino il loro profumo e lasciale raffreddare

Nel boccale del un frullatore unisci le verdure a foglia, il cetriolo, il latte di mandorle, le mandorle perlate e la spirulina e frulla per un paio di minuti.

Aggiungi la frutta gelata e il burro di arachidi e frulla fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

Gusta subito oppure riponi in frigorifero in un contenitore ermetico e consuma entro 6 ore.

Green smoothie con mandorle e spirulina frullato cremoso

Può esserti utile sapere che…

Per preparare questo green smoothie con mandorle e spirulina ho aggiunto anche del burro di arachidi bio che ha reso il preparato ancora più cremoso e gli ha regalato – insieme alle mandorle – un delizioso retrogusto tostato.

Puoi tranquillamente omettere questo ingrediente al fine di ottenere un frullato più leggero, così come puoi decidere di sostituire alle mandorle degli anacardi, dei pistacchi….o tutto ciò che la tua fantasia – e la tua dispensa! – ti suggerirà!

Ti è piaciuta questa idea? Se non lo conosci, ti invito anche a scoprire il chia pudding – un altro “dolce non dolce” sano e goloso, perfetto per iniziare la giornata con il giusto sprint!

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.