Torta salata asparagi caciotta e crème fraiche

Crème fraiche… quanti di voi la conoscono e la utilizzano in cucina? Questo prodotto da noi è poco conosciuto, ma è un grande classico delle ricette d’oltralpe.

Si tratta di una sorta di panna “solida” eppure cremosa, che mantiene intatto il sapore del latte fresco ma è capace, nello stesso tempo, di regalare note acidule sempre e comunque accompagnate da una grande morbidezza. Non per niente il suo secondo nome è proprio panna acida!

Ammetto di essermi innamorata follemente della crème fraiche Bayernlad che, come tutti i prodotti di questa bella azienda, è realizzata partendo da latte bavarese puro e genuino. Un latte che ha a cuore il benessere animale: pensate che un tipico allevamento bavarese di mucche da latte conta, in media, 34 capi e che la maggior parte degli allevatori partecipano volontariamente al programma “stalle aperte” con scrupolosi controlli senza preavviso in ogni fase del processo produttivo.

Non c’è da stupirsi quindi che il gusto del buon latte di qualità si possa immediatamente avvertire in ogni prodotto Bayernland, e che le ricette preparate con questi ingredienti parlino il linguaggio della genuinità! Per la proposta di oggi ho voluto unire la crème fraiche agli asparagi e qualche fetta di delicata caciotta per poi racchiudere il tutto in un goloso guscio di pasta matta alle erbe. Vi invito a provare la ricetta, è sana e leggera ma vi assicuro… è tanto golosa da leccarsi i baffi 😉 Buon lavoro…e buon appetito!

 

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Antipasti / secondi
  • Preparazione - 20'
  • Cottura - 30'
  • Porzioni - 6 persone
  • Dimensioni teglia - tortiera Ø  20 cm

Ingredienti

Per l’impasto

farina 1 – 200 g
olio extravergine di oliva – 50 ml
erba cipollina essiccata* – 1 cucchiaino
vino bianco fermo – 50 ml
acqua – 15 ml

Per il ripieno

caciotta a fette Bayernland – 4 fette
créme fraiche Bayernland – 300 g
asparagi grandi – 6
sale/pepe – q.b.
limone biologico – zeste di 1

Preparazione

Prepara la frolla

Per preparare la tua torta salata asparagi caciotta e crème fraiche inizia dalla frolla: in una ciotola capiente disponi la farina e mescolala con una frusta a mano così da ossigenarla. Versa l’olio in una ciotolina, aggiungi l’erba cipollina essiccata e mescola bene in modo da insaporire l’olio.

Pratica un foro al centro della farina e versa all’interno il vino bianco, l’olio extravergine di oliva e l’acqua. Aggiungi sale e pepe e mescola con una forchetta fino a quando non riuscirai più a lavorare l’impasto: passa alle mani e trasferisci tutto su una spianatoia lavorando la massa fino a ottenere un panetto liscio e uniforme.

Stendi la frolla con un mattarello allo spessore di circa 3 mm e fodera una tortiera con fondo apribile. Impasta nuovamente la rimanenza di frolla e coprila con pellicola: ti servirà per i decori. Bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta, copri con carta forno e con pesi per la cottura in bianco**.

Cuoci in forno statico già caldo a 180° per 10 minuti poi estrai la base di frolla dal forno, elimina i pesini e lasciala intiepidire.

Occupati del ripieno e cuoci

Occupati del ripieno: elimina la parte fibrosa degli asparagi e taglia i gambi a rondelle sottili, tenendo da parte quattro punte. In una ciotola lavora brevemente la crème fraiche con una forchetta, unisci le zeste di limone, sale e pepe. Aggiungi anche le rondelle di asparago e mescola il tutto.

Spennella il tuo guscio di frolla con poco olio extravergine, adagia le fette di caciotta ritagliandole così da coprire uniformemente il fondo poi versa sulla caciotta il ripieno a base di crème fraiche e livellalo con un cucchiaio. Decora la torta con le teste di asparago e con la pasta avanzata: io ho utilizzato stampini a forma di foglia e di fiori ma potrai scegliere di realizzare delle semplici strisce tipo crostata.

Inforna in forno statico a 180° per 20 minuti o fino a doratura. Gusta la tua torta salata asparagi caciotta e crème fraiche ben calda per apprezzare al meglio la sua gustosa bontà!

 

Torta salata asparagi caciotta e crème fraiche

Torta salata asparagi caciotta e crème fraiche bayernland

Torta salata asparagi caciotta e crème fraiche fetta tagliata e pronta da gustare

Note

* Al posto dell’erba cipollina puoi utilizzare la tua erba aromatica preferita per insaporire la frolla (origano, salvia, prezzemolo). Ti consiglio di usare ere aromatiche essiccate che non pregiudicheranno la croccantezza dell’impasto!

** Se non hai a disposizione pesini per la cottura in bianco puoi semplicemente utilizzare ceci secchi o fagioli secchi.

Torte salate che passione!

Versatili, gustose e saporite. Le torte salate sono perfette da proporre come gustoso antipasto ma si prestano davvero bene anche per venire proposte come piatto unico leggero e goloso! Se sei un amante del genere e se questa ricetta ti ha stuzzicato, dai un’occhiata anche alle proposte che trovi qui:

Può esserti utile sapere che…

Se dovesse avanzarti qualche fetta di torta salata… potrai gustarla anche il giorno dopo! Scaldala in pentola antiaderente con coperchio a fuoco basso poi elimina il coperchio e fai tostare bene la base in modo da far sciogliere lo strato di caciotta. Una bontà da leccarsi i baffi!


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.