Polpette di lenticchie borlotti e pomodori secchi

Polpette, polpettine, polpettone….cosa sarebbe la vita senza polpette?

Piacciono a tutti, ma gli americani a quanto pare ne vanno proprio matti! Le hanno fatte piovere dal cielo nel famoso film di animazione “Cloudy with a Chance of Meatballs” e sono uno dei simboli della tradizione culinaria a stelle e strisce. Visitando gli Stati Uniti è praticamente impossibile non trovare in ogni menù almeno un piatto a base di “meatballs”!

Meatballs, ma non solo. Le “balls” infatti possono essere di carne ma anche di zucchine, di melanzane o di un qualunque altro genere commestibile possa venirti in mente. Non c’è limite alla fantasia: tutto può essere polpettizzato a patto di utilizzare nel composto un elemento legante e di rispettare il mantra più importante per i veri amanti del genere: croccante fuori, tenero dentro.

Io impazzisco per le polpette vegetariane, e mi piace sperimentarne varianti a più non posso. E se una delle mie preferite resta la versione con tofu e zucca, anche l’idea che ti propongo oggi merita un primo, secondo e anche terzo assaggio! I pomodori secchi con la loro sapidità bilanciano perfettamente la dolcezza dei legumi mentre la farina di ceci e la cottura in forno ad alta temperatura permettono di ottenere una crosticina fragrante e golosa.

Utilizzando legumi in scatola o già cotti la preparazione è un vero gioco da ragazzi. Io ti avviso però….una tira l’altra! 😉 Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Secondi
  • Preparazione - 10'
  • Cottura - 45'
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

240 gr – lenticchie Cirio | peso sgocciolato
250 gr – fagioli borlotti Cirio | peso sgocciolato
1 – cipolla bianca media
3 – carote piccole
6 – pomodori secchi
1 cucchiaio – curcuma
15 gr – olio extravergine di oliva
q.b. – pepe nero / sale grosso
30 gr – farina di ceci + q.b. per panatura esterna

Preparazione

Per preparare le polpette di lenticchie borlotti e pomodori secchi fai rinvenire i pomodori in acqua bollente per pochi minuti, asciugali e tritali grossolanamente al coltello.

Scola i legumi dall’acqua di governo, affetta sottilmente la cipolla e grattugia le carote con una grattugia a fori larghi.

Fai scaldare una pentola antiaderente con l’olio e poca acqua, aggiungi le verdure e qualche grano di sale grosso e fai cuocere a fuoco medio per 5’. Aggiungi i legumi e i pomodori secchi e prosegui la cottura con coperchio per 20’ aggiungendo poca acqua se necessario. Unisci la curcuma e il pepe nero e termina di cuocere il composto a fuoco medio alto così da asciugarlo bene – ci vorranno 5’ circa.

Trasferisci tutto in una ciotola capiente e lascia raffreddare. Impasta il composto con le mani, schiacciando i borlotti tra le dita in modo da ottenere una purea grossolana. Unisci ora la farina di ceci e procedi a formare tanti mucchietti tutti più o meno delle stesse dimensioni.

Arrotola ogni mucchietto tra i palmi, infarinalo e rendilo il più sferico possibile.

Disponi le polpette su una placca da forno foderata di carta forno e inforna in forno statico già caldo a 220° per 20’.

Lascia intiepidire e porta in tavola.

Polpette di lenticchie borlotti e pomodori secchi vegan

Può esserti utile sapere che…

Puoi preparare le polpette di lenticchie borlotti e pomodori secchi con largo anticipo, anche il giorno prima. In questo caso conservale in frigorifero poi, prima della cottura, ripassale nella farina di ceci se la superficie risultasse troppo umida.

Queste polpette gustose e saporite saranno buonissime se accompagnate a verdura di stagione o ad una semplice insalata. Per un tocco in più ti consiglio di provarle abbinandole alla maionese veggie alle mandorle: una vera delizia!

Vuoi chiedermi consigli e suggerimenti, raccontarmi le tue idee o anche solo salutarmi?

Ti aspetto sulla mia pagina FACEBOOK  PAPILLAMONELLA e su INSTAGRAM @papillamonella  Ci vediamo lì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.