Tortino di riso venere e salmone affumicato

Durante una gita molto eno e anche piuttosto gastronomica nelle Terre del barolo io e Mr B ci siamo imbattuti in uno stand molto curioso, che pubblicizzava la Strada del riso di qualità:  una associazione che unisce tutte le eccellenze del territorio Vercellese promuovendo il riso e il suo affascinante patrimonio di comunità.

Quando sento il termine qualità riferito a qualcosa di commestibile non so trattenermi e devo curiosare, quando poi adocchio risi speciali prodotti rispettando uomo e ambiente, e che per giunta hanno nomi e colori evocativi beh….impossibile resistere!

E così anche questa volta sono tornata a casa con una valigia piena di splendidi ricordi e prodotti deliziosi, e ho deciso di inaugurare i nuovi acquisti preparando un bel tortino profumato e colorato.

Perfetto per le cene estive, questo tortino può essere servito come antipasto o come piatto unico completo ed equilibrato. Il riso venere sposa il salmone affumicato a cui la marinatura al lime conferisce un gusto particolarmente goloso, uvetta e carote sono il completamento ideale per bilanciare la nota agrumata.

Ci vuole davvero poco per portare in tavola un piatto buono, sano, leggero e d’effetto….credere, per provare! Enjoy 😉 ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Primi
  • Preparazione - 10' + riposo
  • Cottura - 40'
  • Porzioni - 2 tortini
  • Dimensioni stampo - Ø 10 cm

Ingredienti

120 gr – riso venere
160 gr – salmone affumicato
2 – lime
2 cucchiai – olio e.v.o.
2 – carote piccole
20 gr – uvetta secca
2 – rametto di menta fresca
q.b. – sale / pepe arcobaleno

Preparazione

Per preparare il tortino di riso venere e salmone affumicato porta a bollore abbondante acqua salata, versa il riso e lascialo cuocere a fuoco medio con coperchio per 40′ dalla ripresa del bollore. A cottura ultimata scolalo e passalo sotto acqua fredda per mantenerlo croccante.

Spremi e filtra il succo dei lime con un colino  a maglie strette, adagia le fette di salmone affumicato in un contenitore di porcellana o vetro e coprile con il succo degli agrumi. Sigilla con pellicola trasparente e riponi  in frigorifero  a marinare per circa 1h.

Elimina la buccia della carota,  aiutandoti con un pelapatate ricava alcune strisce che utilizzerai per l’impiattamento e taglia il resto degli ortaggi a brunoise (ovvero a dadini di 2mm per lato).

Fai rinvenire l’uvetta in acqua calda, una volta che sarà ammollata scolala e asciugala con carta da cucina.

Lascia il riso nello scolapasta finchè avrà perso l’acqua in eccesso, poi trasferiscilo in una ciotola e condisci con olio, sale e poco pepe arcobaleno. Aggiungi l’uvetta e i dadini di carota e mescola bene.

Togli il salmone dal frigorifero e scolalo dalla marinatura, poi, aiutandoti con un coppapasta, componi il tortino: inizia con uno strato di salmone, aggiungi uno strato di riso e completa con un ultimo strato di salmone.

Sfila il coppapasta con attenzione e guarnisci la sommità con le strisce di carota tenute da parte e la menta fresca che regalerà colore  e profumo al piatto. Termina con un giro di olio a filo e pepe arcobaleno macinato al momento.Tortino di riso venere e salmone affumicato ricetta light

Tortino di riso venere e salmone affumicato senza cottura

Può esserti utile sapere che…

Per un impiattamento perfetto, prima di sfilare il coppapasta pulisci bene il liquido che potrebbe aver rilasciato il salmone aiutandoti con carta da cucina.

Se non dovessi avere a disposizione un coppapasta  potrai compattare bene il riso in una piccola ciotola e poi sformalo su un piatto servendolo con il salmone a parte.

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

4 risposte a “Tortino di riso venere e salmone affumicato

  1. Mi piace l’abbinamento di questi ingredienti … il profumo del riso venere, il sapore deciso di salmone e lime, il dolce delle carote … voglio provarla!

    1. Si Nadia il mio intento era proprio quello di armonizzare gusti tanto diversi….missione compiuta 😉 Provala, e fammi sapere cosa ne pensi mi raccomando <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.