Vellutata di pomodoro light

La pappa col po-po-po-po-po-pomodoro la conosciamo un po’ tutti, grazie alla famosissima canzoncina.

E io invece ho voluto provare con una vellutata di pomodoro light, che non farà rima…ma si è rivelata veramente buona e gustosa nonostante la “povertà” degli ingredienti utilizzati.

Se aggiungiamo che il pomodoro è una fonte privilegiata del preziosissimo licopene, antiossidante naturale…e che la ricetta è davvero semplicissima da preparare beh, non resta che fare il pieno di salute e gusto! Enjoy ♥

img-responsive

Ingredienti

5 – pomodori tondi
2 – cipolle bionde medie (oppure 1 cipolla grossa)
2 spicchi – aglio in camicia
1 barattolo – polpa di pomodoro La Polpapiù Cirio
1 confezione – passata di pomodoro da 400gr
q.b. – olio e.v.o. / pepe  / sale
q.b. – dado vegetale
q.10 foglie – basilico fresco / oppure q.b. basilico secco tritato

Preparazione

Tuffiamo i pomodori in acqua calda, portiamo ad ebollizione e lasciamoli bollire finchè non si formeranno delle crepe sulla superficie. Scoliamoli e, una volta raffreddati, priviamoli di buccia e semi.

Tritiamo grossolanamente la cipolla.

In una pentola dai bordi alti versiamo un filo d’olio e 3 cucchiai di brodo vegetale e lasciamo stufare per 5′ l’aglio in camicia schiacciato a fuoco basso con coperchio  (così che la buccia rilasci tutti i suoi aromi).

Eliminiamo l’aglio e buttiamo in pentola la cipolla, lasciandola stufare a fuoco dolce. Una volta che la cipolla sarà diventata trasparente aggiungiamo i pomodori privati di buccia, la passata e la lattina di pomodoro a pezzettoni.

Allunghiamo con poco brodo vegetale (la densità deve essere media) e lasciamo cuocere coperto a fuoco medio per circa 40′.

Aggiungiamo sale, pepe e basilico, altro brodo se dovesse servire e continuiamo la cottura per 30′.

Con un frullatore ad immersione passiamo la vellutata per non meno di 5′, più insisteremo e più il risultato sarà cremoso. Ripassiamo a fuoco basso per 5′ e gustiamo ben caldo!Vellutata di pomodoro light ricetta facile

Vellutata di pomodoro light ricetta veloce

Può esserti utile sapere che…

Questa vellutata di pomodoro light è ottima anche riscaldata il giorno dopo, e “la morte sua” secondo Mr B è servirla accompagnata da crostoni di pane toscano insaporiti sfregandovi uno spicchio di aglio, qualche scaglia di parmigiano, un giro di olio e.v.o. e una bella spolverata di pepe nero macinato al momento.

Io (ma che lo dico a fare 😉 amo invece gustarla in versione extra-light, con semplici rondelle di zucchine “tuffate” nel piatto.

Qualunque sia l’accompagnamento prescelto la vellutata di pomodoro è ottima consumata in inverno ben calda, in estate tiepida o fredda…insomma, un vero piatto per tutte le stagioni 😉

Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.