Budino bigusto alla Nocciolata

Una famosa pubblicità anni 90, tra l’altro interpretata da un allora sconosciuto e giovanissimo Stefano Accorsi, recitava “du gust is megl che uan”. Ve la ricordate? Confesso che io non potrei essere più d’accordo… soprattutto quando si tratta di Nocciolata Rigoni di Asiago! 

Tutte le volte che apro la dispensa per agguantare un nuovo vasetto (eh sì, a casa mia hanno vita mooolto breve) sono sempre indecisa tra i quattro gusti disponibili e allora stavolta mi sono detta: Papilla, suvvia… inventati un dolcino che ti permetta di utilizzarne almeno un paio 🙂

E così sono nati questi golosi budinetti bigusto, con un grado di difficoltà pari a zero e un lavoro in cucina ridotto a 10 minuti 10. Li ho serviti su un letto di pistacchi tritati finemente e li ho accompagnati con piccoli ribes, il che li rende perfetti anche per le Feste. In realtà la guarnizione non ha uno scopo puramente decorativo ma serve ad arrotondare e completare il gioco di gusti e consistenze. Quindi vi consiglio di servirli proprio così. Beh, se non volete impazzire a sformarli in effetti vi suggerirei di optare per uno stampo liscio, anche quelli di alluminio sono perfetti – poi non buttateli eh, li potete sciacquare e riutilizzare.

Visto che vanno fatti riposare, potrete preparare i dolcini con calma il giorno prima e poi servirli in tavola in tutta la loro golosa bontà. Che dite, iniziamo a pensare al menù di Natale? Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Dolci
  • Preparazione - 10' + riposo
  • Cottura - 5'
  • Porzioni - 6 budini

Ingredienti

Per lo strato alla Nocciolata bianca
latte vegetale – 250 ml
amido di mais – 40 g
zucchero di canna – 1 cucchiaino
Nocciolata Bianca Rigoni di Asiago – 50 g

Per lo strato alla Nocciolata
latte vegetale – 250 ml
amido di mais – 40 g
zucchero di canna – 1 cucchiaino
Nocciolata Rigoni di Asiago – 50 g

Per decorare
pistacchi sgusciati – 400 g
ribes – 6 rametti
foglioline di mirto – a piacere

Preparazione

Per preparare il tuo budino bigusto alla Nocciolata inizia versando in un pentolino il latte e l’amido di mais. Mescola con una frusta poi porta sul fuoco e, sempre mescolando, arriva al bollore.

COME FARE IL BUDINO

Togli dal fuoco, aggiungi lo zucchero e la Nocciolata Bianca e mescola ancora fino a quando il composto inizierà ad addensare.

BUDINO BIGUSTO RIGONI DI ASIAGO NOCCIOLATA BIANCA

Distribuisci il composto negli stampini unti con olio e arriva a circa metà della capienza. Lascia rassodare prima a temperatura ambiente poi – una volta quasi freddo – in frigorifero. Quando il tuo budino bianco sarà freddo procedi con il secondo strato.

BUDINO BIGUSTO RIGONI DI ASIAGO

Versa in un pentolino il latte e l’amido di mais. Mescola con una frusta poi porta sul fuoco e, sempre mescolando, arriva al bollore. Togli dal fuoco, aggiungi lo zucchero e la Nocciolata e mescola ancora fino a quando il composto inizierà ad addensare. Distribuisci il composto negli stampini, ricoprendo completamente lo strato precedente.

BUDINO RIGONI DI ASIAGO NOCCIOLATA BIGUSTO

Lascia rassodare prima a temperatura ambiente poi – una volta quasi freddo – in frigorifero. Trita finemente i pistacchi e disponi uno strato abbondante di granella nei piattini da dolce che userai per servire il budino. Estrai i budini dagli stampi e adagiali delicatamente sopra i pistacchi.

Decora con ribes e qualche fogliolina di mirto e gusta il tuo budino bigusto alla Nocciolata in tutta la sua golosa bontà!

Budino bigusto alla Nocciolata

Budino bigusto Rigoni di Asiago

Budino FACILE RIGONI DI ASIAGO

Budino FACILE RIGONI DI ASIAGO CREMOSO

Note

* Io ho scelto degli stampini particolari, se vuoi essere più tranquillo usa i classici stampini in silicone lisci o i pirottini in alluminio.
** Se dovessi notare che il budino non si rassoda aggiungi un cucchiaino di amido di mais, togliendo prima la pentola dal fuoco per evitare la formazione di grumi. Se invece il budino dovesse risultare troppo denso allungalo con un cucchiaino di latte per volta fino a ottenere la giusta consistenza che ti permetterà di riempire agevolmente gli stampini.

Dolci buoni e sani da gustare al cucchiaio

Ti piacciono i dolci al cucchiaio e sei sempre in cerca di nuove idee per ingolosire i tuoi ospiti in tutta leggerezza? Eccoti qualche altra idea dal mio ricettario. Scegli la tua preferita…. o provale tutte 😉

Può esserti utile sapere che…

Potrai preparare il tuo budino bigusto alla Nocciolata con largo anticipo, anche il giorno prima. Anzi, prepararlo in anticipo ti aiuterà a sformarlo con maggior facilità! Se non lo consumerai subito potrai conservarlo per almeno 4 giorni in frigorifero.

Questa ricetta è SENZA uova.


Vuoi chiedermi consigli e suggerimenti, raccontarmi le tue idee o anche solo salutarmi?

Ti aspetto sulla mia pagina FACEBOOK  PAPILLAMONELLA

e sul profilo INSTAGRAM @papillamonella 

Ci vediamo lì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.