Filetto di maiale al caffè con mango e lamponi

Una delle (molteplici e in costante crescita) ragioni per cui ogni giorno ringrazio di aver avuto la fortuna di un Mr B piovuto dal cielo è la passione che ci accomuna per il buon cibo e la sperimentazione culinaria.

Con lui non c’è pericolo di annoiarsi, nemmeno ai fornelli. E così da qualche tempo a questa parte abbiamo preso l’abitudine di coccolarci, once  a week, con una ricetta particolare andando a cercare spunti e idee tra gli chef che della cucina hanno fatto un’arte.

Questa volta, più semplicemente, ci siamo ispirati ad una ricetta di Simone Rugiadi. Da quella ispirazione è nato questo piatto, che si è rivelato davvero delizioso: la dolcezza del mango e la nota acida dei lamponi si sposano a meraviglia con l’aromaticità del caffè. La menta fresca completa il piatto e lo rende una vera prelibatezza.

La buona notizia? Il filetto di maiale è un taglio di carne magro e ottimamente bilanciato dal punto di vista nutrizionale, quindi perfetto anche per chi voglia restare o tornare in forma. E questa ricetta, oltre ad essere davvero facilissima, non contiene nessun grasso aggiunto! E così con poco tempo poca spesa e poco sforzo potrai davvero deliziare i tuoi ospiti e stupirli con un piatto tanto raffinato e originale quanto sano e davvero delizioso. Credere…per provare! Enjoy  😉

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Secondi
  • Preparazione - 20'
  • Cottura - 15'
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

500 gr – filetto di maiale senza grasso
3 cucchiai – caffè macinato
3 cucchiai – zucchero di canna integrale
1/2 cucchiaino – olio extravergine di oliva
100 gr – lamponi
8 gr – zucchero a velo
2 cucchiai – succo di limone filtrato
1- mango maturo
q.b. – foglie tenere di menta fresca
q.b. – sale / pepe nero

Preparazione

Per preparare il filetto di maiale al caffè con mango e lamponi inizia pulendo bene il filetto ed eliminando eventuali parti grasse. Massaggia la carne con sale e pepe per qualche minuto.

In una teglia versa caffè e zucchero, mescolali bene  poi passa il filetto nella panatura facendo in modo che aderisca uniformemente.

Prepara una leccarda ricoprendola di carta forno unta con l’olio. Adagia il filetto sulla carta forno e inforna in forno statico già caldo a 180° per 20’. Sforna e lascia riposare per 10’ prima di procedere al taglio.

Sbuccia il mango, taglialo a dadini ed inseriscili nel bicchiere di un frullatore unendo 3 cucchiaini di succo di limone. Frulla a lungo fino ad ottenere una purea omogenea, passala poi in un colino  a maglie strette.

Versa i lamponi in un pentolino e lasciali cuocere a fuoco basso per circa 3’ finchè si sfalderanno e rilasceranno la loro acqua. Togli la pentola dal fuoco, unisci 8 grammi di zucchero a velo e 1 cucchiaino di succo di limone e mescola con una frusta. Rimetti sul fuoco per 2’finchè il composto inizierà ad addensare. Lascia intiepidire poi passa al colino e versa la salsa in un biberon dosa salse.

Impiatta tagliando la carne a fette spesse e adagiandola su un cucchiaio di purea di mango. Aggiungi qualche goccia di coulisse di lamponi, foglioline di menta fresca, sale in scaglie e chips di pane croccante.Filetto di maiale al caffè con mango e lamponi FACILEFiletto di maiale al caffè con mango e lamponi ricetta veloce

Può esserti utile sapere che…

Come capire quando il filetto di maiale al caffè con mango e lamponi è cotto a puntino? Prova a toccare la carne al centro con un dito esercitando una leggera pressione: se resiste al contatto significa che è pronta.

Considerando che ogni forno è diverso, ti consiglio di effettuare la “prova dito” dopo 15 minuti: è importante che il filetto non prosegua la cottura troppo a lungo o la carne si indurirebbe.

Nelle fotografie puoi vedere che noi abbiamo accompagnato il piatto con delle chips di pane croccanti…a breve la ricetta sul blog 😉 Puoi comunque semplicemente tostare delle fette di pane tagliate molto sottili o accompagnare il filetto con pane carasau spezzato a mano.

Vuoi chiedermi consigli e suggerimenti, raccontarmi le tue idee o anche solo salutarmi?

Ti aspetto sulla mia pagina FACEBOOK  PAPILLAMONELLA e su INSTAGRAM @papillamonella  Ci vediamo lì!

8 risposte a “Filetto di maiale al caffè con mango e lamponi

    1. Ciao cara! L’ideale sarebbe preparalo al momento, se hai necessità di prepararlo prima ti consiglio di lasciare il filetto intero, avvolgerlo in alluminio e scaldarlo nel forno a calore moderato poco prima di servirlo in tavola. Una volta che sarà intiepidito, toglilo dall’alluminio e porzionalo. Fammi sapere 🙂

  1. Complimenti , 👏👏👏 la carne cotta al forno ho paura che secchi un pochino , dammi qualche consiglio in più , si può scaldare al microonde ? Come? Gli abbinamenti sono perfetti , tanti complimenti e grazie per le buone ricette ,mi rispondi grazieee

    1. Ciao Maria eccomi! Questa ricetta prevede la panatura con il caffè che mantiene la carne succosa ed evita che si secchi. Se dovesse avanzarti del filetto, conservalo in frigorifero avvolto con alluminio. Per scaldarlo puoi utilizzare il microonde: mettilo in un contenitore adatto, coprilo con pellicola per microonde bucherellata in un paio d punti e scaldalo a temperatura media (700 W va bene) per 3/4 minuti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *