Tortine alla panna con crema di Fiordifrutta

Pasqua…. che bellissima ricorrenza! Per me ha sempre significato gioia, luce, calore e tutta la bellezza che la primavera porta con sè. Pasqua è abiti più leggeri, temperature che iniziano a diventare miti, giornate che si allungano e tanta voglia di colore e risate. E allora cosa c’è di più bello che portare in tavola un dolcino cremoso e goloso, allegro ma anche super semplice da preparare? 

Queste tortine sono proprio così. un piccolo assaggio della bella stagione. Ci potrete trovare tutto: la morbidezza dell’impasto (senza burro nè olio ma preparato con panna fresca montata a neve), la golosità di una crema così avvolgente che vi saprà conquistare, il tocco esotico del pepe rosa, la croccantezza degli ovetti di cioccolato. E poi un cuore di Fiordifrutta Rigoni di Asiago alle fragole e fragoline di bosco che unirà tutti questi sapori e consistenze in un abbraccio super goloso eppure anche molto leggero. Che dite miei cari, non vi sembra giunto il momento di mettervi all’opera con me in cucina? Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Dolci
  • Preparazione - 15'
  • Cottura - 25'
  • Porzioni - 12 tortine

Ingredienti

Per le tortine

farina 1 – 200 g
lievito per dolci – 6 g
zucchero di canna – 120
2 uova medie
sale – 1 presa
pepe rosa – 1 cucchiaio
panna fresca – 250 ml

Per la crema

Fiordifrutta fragole e fragoline di bosco Rigoni di Asiago – 100 g
formaggio spalmabile light – 250 g
succo di limone – 1 cucchiaio

Per decorare

Fiordifrutta fragole e fragoline di bosco – 150
ovetti colorati – a piacere

Preparazione

Per preparare le tue tortine alla panna con crema di Fiordifrutta inizia con l’impasto delle tortine: in una ciotola unisci le uova e lo zucchero, aiutandoti con una frusta elettrica monta a lungo gli ingredienti fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

Setaccia la farina con il lievito e aggiungila alle uova montate con lo zucchero, mescolando con un cucchiaio per evitare la formazione di grumi. In un’altra ciotola monta la panna fresca a neve ferma poi uniscila al resto degli ingredienti aiutandoti con una spatola. Aggiungi anche una presa di sale e il pepe rosa. Mescola dal basso verso l’alto così da non smontare il composto. Trasferisci l’impasto in una sac a poche e dividilo negli alloggiamenti della teglia che avrai scelto, riempiendoli fino a due terzi*. Inforna in forno statico già caldo a 170° per 20 minuti, sforna e lascia intiepidire poi estrai le tortine dallo stampo.

Prepara la crema: nel bicchiere di un frullatore a immersione unisci il formaggio spalmabile, la tua confettura preferita e il succo di limone. Frulla fino a ottenere un composto omogeneo, trasferiscilo in una sac a poche con beccuccio a stella e lascia riposare in frigorifero fino al momento dell’utilzzo.

Riempi il centro delle tortine con la confettura e spremi tutto intorno la crema come a creare un nido. Decora con pepe rosa, ovetti di cioccolato e qualche fiorellino e porta in tavola le tue allegre e golose tortine alla panna con crema di Fiordifrutta!

Tortine alla panna con crema al Fiordifrutta

Tortine alla panna con crema al Fiordifrutta RIGONI DI ASIAGO

TORTINE CON PANNA MONTATA NELL'IMPASTO

TORTINE ALLA PANNA E CONFETTURA CONSISTENZA FETTA

TORTINE ALLA PANNA PER PASQUA E PASQUETTA

Note

* Io ho utilizzato uno stampo antiaderente di Fackelmann con alloggiamenti concavi nel centro. Puoi tranquillamente optare per un normale stampo per muffin: in questo caso, una volta che i tuoi muffin saranno cotti, scavali al centro con un coltellino così da ricavare lo spazio per il goloso ripieno. Se hai a disposizione stampi per crostata “furba” piccoli puoi anche scegliere questi ultimi 🙂 In ogni caso ti consiglio di usare dello staccante spray oppure – nel caso dei muffin – di usare gli appositi pirottini in carta.

A tutta frutta… anzi, Fiordifutta!

Da moltissimi anni sono una affezionata consumatrice dei prodotti Rigoni di Asiago, e da parecchi anni ho l’onore di essere stata scelta da questa splendida azienda – che fa del BIOLOGICO e della QUALITA’ il suo cardine – come Brand Ambassador. Se cercherete nel blog “Rigoni di Asiago” troverete moltissime ricette sviluppate per Rigoni. Per ora mi limito a lasciarvi il link di alcune idee che, per Pasqua e Pasquetta, potrebbero essere davvero perfette 😉


Vuoi chiedermi consigli e suggerimenti, raccontarmi le tue idee o anche solo salutarmi?

Ti aspetto sulla mia pagina FACEBOOK  PAPILLAMONELLA

e sul profilo INSTAGRAM @papillamonella 

Ci vediamo lì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.