Carpaccio di melone con caviale di Brachetto

Prosciutto e melone che noia che barba? Assolutamente no! Basta trasformarlo in un piatto gourmet tanto semplice da preparare quanto scenografico da servire! Avrete bisogno di una attrezzatura davvero basic: una comunissima siringa e una mandolina – o un coltello ben affilato. E poi un pizzico di agar agar e una bella bottiglia di Brachetto d’Acqui – io ho scelto quello della Cantina Tre Secoli. I passaggi sono semplici e il successo assicurato! Per quanto riguarda il gusto beh…. fidatevi di me, dopo aver provato il carpaccio di melone con caviale di Brachetto non potrete più farne a meno, per regalare alle vostre cene estive tanta bontà e un pizzico di polvere di stelle 🙂 Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Antipasti / secondi
  • Preparazione - 10' + riposo
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

Per il caviale

Brachetto d’Acqui d.o.c.g. – 250 ml
agar agar – 3 g
olio di semi – 200 ml

Per il carpaccio

melone bianco – 1/2
speck o prosciutto crudo – 200 g
olio exravergine di oliva – 40 ml
sale Maldon affumicato – q.b.
erbe aromatiche fresche a piacere

Preparazione

Per preparare il tuo carpaccio di melone con caviale di Brachetto comincia con il caviale: un paio di ore prima di iniziare a preparare la ricetta versa l’olio in un bicchiere alto e stretto e ponilo in freezer.

in un pentolino unisci il vino e la polvere di agar agar e mescola con una frusta a mano. Poni sul fuoco e porta a bollore poi lascia sobbollire, sempre mescolando, per 3 minuti.

Togli dal fuoco e fai intiepidire per 5 minuti poi preleva una piccola quantità con una siringa e lascia cadere le gocce nel bicchiere dell’olio freddissimo. Si formeranno tante piccole sfere che precipiteranno sul fondo.

Una volta che avrai formato parecchie sfere scolale con un colino a maglie strette e continua a preparare altre sfere fino a esaurire il Brachetto*. Risciacqua le perle sotto acqua corrente fredda, versale in una ciotola e tieni da parte.

Elimina i semi interni e la scorza del melone bianco** poi affettalo sottilmente aiutandoti con un coltello affilato o una mandolina.

Disponi i petali di melone sui piatti da portata intervallandoli con il prosciutto o lo speck e condisci con olio extravergine di qualità e sale Maldon affumicato. In ultimo aggiungi le tue perle di Brachetto e gusta il tuo carpaccio di melone con caviale di Brachetto ben freddo!

CARPACCIO DI MELONE CON CAVIALE DI BRACHETTO

CARPACCIO DI MELONE CON CAVIALE DI BRACHETTO

Caviale di vino rosso

prosciutto e melone gourmet

Note

* Puoi filtrare bene l’olio di semi che avrai utilizzato e conservarlo in un contenitore a chiusura ermetica riutilizzandolo ogni volta che avari bisogno di “sferificare” qualche liquido
** Io ho scelto il melone bianco perchè ha un sapore più delicato ma se preferisci puoi tranquillamente utilizzare un melone a polpa arancione

Questa ricetta è SENZA cottura

Può esserti utile sapere che…

Se non consumerai subito tutto il caviale di Brachetto potrai conservarlo in frigorifero in un barattolo a chiusura ermetica e consumarlo entro qualche giorno 🙂

Ricette fresche e gustose 

L’estate chiama cibi freschi: nessuna voglia di accendere i fornelli e tanto desiderio di leggerezza! Eccoti qualche idea speciale dal mio ricettario: scegli la tua preferita oppure…. provale tutte 😉


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

2 risposte a “Carpaccio di melone con caviale di Brachetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.