Banana popsicle e banana bites la ricetta semplicissima

Ebbene sì, il 7 di luglio si celebra la giornata mondiale di uno dei cibi a cui io mai e poi mai potrei rinunciare… il mio amato cioccolato 🍫  E allora eccomi qui con una idea che forse voi conoscete già ma che io ho scoperto da poco e che trovo francamente geniale! Ma che dico geniale… genialissima!!!!

Una manciata di ingredienti, una manciata di minuti. E la possibilità di conservare tutto in freezer e tac, di gustare all’occorrenza – ovvero quando proprio ci viene quella voglia di qualcosa di veramente godurioso 😛 Ma anche di leggero e di super rinfrescante 🙌🏻

Salvate la ricetta e provate. Diventerà la vostra nuova sana dipendenza, parola di Papilla 😁 Tra l’altro vi ho lasciato anche l’alternativa qualora non aveste sotto mano gli stecchini. Ma dite un po’… voi siete più da popsicles o da bites?  Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Dolci
  • Preparazione - 10'
  • Porzioni - 6 popsicle + 20 bites

Ingredienti

banane – 5
cioccolato fondente al 70% – 200 g
olio di cocco *- 2 cucchiaini

Per decorare

semi di papavero
pepe rosa
granella di pistacchio
cocco rapè

Preparazione

Preparare i tuoi banana popsicle e banana bites è una ricetta davvero semplicissima! Ti basterà scegliere delle banane mature ma ancora belle sode e agire come segue

Per i popsicles

Sbuccia le banane, dividile a metà e infila in ogni metà uno stecchino come quelli per i ghiaccioli. Disponi su un foglio di carta forno e riponi in freezer per almeno mezz’ora. Spezzetta il cioccolato in una ciotola di alluminio o comunque in un contenitore adatto alla cottura e aggiungi l’olio di cocco. Fai sciogliere a bagnomaria, mescola e trasferisci in un bicchiere alto e stretto: ti sarà più facile intingere le banane! Prepara tante ciotoline con le tue guarnizioni preferite. Io ho scelto semi di papavero, pepe rosa, cocco rapè e granella di pistacchio.

Togli le banane dal congelatore e immergile nel cioccolato fuso, una per volta. Il cioccolato si raffredderà velocemente a contatto con la superficie ghiacciata, mentre è ancora caldo decora con la guarnizione che preferisci e adagia la banana al cioccolato su carta forno. Termina tutte le banane e fai raffreddare in frigorifero per una mezz’ora. Puoi gustare i tuoi popsicle subito ma la vera genialata di questa ricetta è che li potrai conservare in freezer, ben chiusi in un contenitore a chiusura ermetica. Si conserveranno veramente a lungo e tu potrai togliere dal freezer un popsicle e gustarlo ogni volta in cui avrai voglia di una coccola sana e deliziosa!

ricetta vegana estiva e facile ghiaccioli di banana

Banana popsicle e banana bites la ricetta vegana

Banana popsicle come si preparano

Per i bites 

Procedi nello stesso modo, solo utilizza una forchetta per immergere ben bene ogni fetta nel cioccolato caldo.

Banana bites ricetta

Note

* Perchè l’olio di cocco? Per far sì che il cioccolato resti lucido e per evitare che si formino delle crepe sulla sua superficie. Con questo piccolo accorgimento il risultato sarà perfetto!

Golosi, freschi e leggeri

Anche tu ami i dolci vegani? Eccoti qualche altra idea a tutta freschezza che potrebbe interessarti:


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.