Dessert vegan con uva mandorle e rosmarino

Sono sempre, sempre stata attratta dalla bellezza… e per bellezza intendo grazia. Di forme, di modi e di espressioni. A dirla tutta mi rendo conto che più passano gli anni, più forte per me è il richiamo del bello e dell’armonico. Che trovo in somma misura nella natura, e di conseguenza negli ingredienti che utilizzo in cucina; frutta e verdura sopra tutti.

E così mi capita sempre più spesso di pensare le mie ricette in virtù dei colori e delle consistenze che voglio ottenere, come se cucinare fosse uno spartito musicale e io il pianista – un pò folle e assolutamente smemorato ( a proposito… secondo voi esistono, i pianisti smemorati?) – che rincorre l’insieme di note capace di fargli vibrare il cuore.

Per fortuna esiste la bellezza! Ed esistono piccoli capolavori come l’uva, che con le sue forme sinuose e le sfumature incredibili riesce a farmi volare in alto, sopra questo periodo complicato e sopra la matassa intricata che per me sono stati gli ultimi mesi. Eccola qui, in tutto il suo splendore, a regalare luce e croccantezza alla delicata crema di un dessert tanto semplice quanto delizioso. Che si prepara in pochi minuti, è perfetto a merenda e colazione e sa conquistare il palato facendo sbrilluccicare gli occhi.

Che già solo a servirlo in tavola, la giornata acquista tutta un altra melodia! Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Dolci
  • Preparazione - 10' + riposo
  • Cottura - 5'
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

PER LA CREMA

latte vegetale alle mandorle – 400 ml
zucchero integrale di canna – 45 g
amido di mais – 35 g
cannella – a piacere
succo di limone – 1 cucchiaino

PER DECORARE

uva mista – 400 g
rosmarino – 2 rametti
olio extravergine di oliva – 1 cucchiaio (20 ml)
zucchero integrale di canna – 20 g
mandorle sbucciate – 10

Preparazione

Per preparare il tuo dessert vegan con uva mandorle e rosmarino inizia mescolando tra loro in un pentolino l’amido di mais, lo zucchero e la cannella. Versa il latte a filo mescolando con una frusta a mano e sempre mescolando poni sul fuoco a fiamma media lasciando addensare gli ingredienti fino a ottenere una consistenza cremosa e densa – ci vorranno circa 5 minuti.

Togli il pentolino dal fuoco, aggiungi il succo di limone e mescola un’ultima volta poi dividi il composto nelle coppette individuali * e lascialo raffreddare.

Nel frattempo occupati dell’uva: taglia gli acini più grossi a metà ed elimina i semi. Sminuzza a coltello gli aghi di un rametto di rosmarino e scalda l’olio in una pentola antiaderente insieme all’altro rametto così da profumarlo bene. Aggiungi gli acini e il rosmarino tritato e saltali a fuoco medio alto per un paio di minuti poi unisci lo zucchero e lascialo caramellare.

Tosta le mandorle in una padella antiaderente senza grassi fino a che avranno rilasciato il loro profumo. Tritane metà grossolanamente e aggiungile all’uva, tieni da parte le altre.

Guarnisci le coppette aggiungendo sulla sommità l’uva caramellata e qualche mandorla intera. Ora puoi gustare il tuo dessert vegan con uva mandorle e rosmarino in tutta la sua semplice bontà!

Dessert vegan con uva mandorle e rosmarino light

Note

* Per ottenere un rapporto perfetto tra crema e uva ti consiglio di utilizzare 4 coppette ampie calcolando di riempirne ognuna con circa 100 g di crema e uva a coprire

Dolci tentazioni al cucchiaio

Perfetti per concludere in bellezza un pranzo importante, ma anche golosa idea per una colazione o una merenda alternativa. I dessert al cucchiaio sono così, semplicemente irresistibili! Eccoti qualche altra idea tutta da provare:

Può esserti utile sapere che…

Potrai preparare i tuoi dessert vegan con uva mandorle e rosmarino con largo anticipo, anche il giorno prima. Ti consiglio in questo caso di tenere l’uva in un contenitore a parte e aggiungerla poco prima di servire in tavola i dessert. Se non li consumerai subito, conservali in frigorifero per un massimo di 4 giorni.

Questa ricetta è SENZA colla di pesce, senza lattosio e senza uova.


Vuoi chiedermi consigli e suggerimenti, raccontarmi le tue idee o anche solo salutarmi?

Ti aspetto sulla mia pagina FACEBOOK  PAPILLAMONELLA

e sul profilo INSTAGRAM @papillamonella 

Ci vediamo lì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.