Polpette vegan di azuki e paprika

Conosci i fagioli azuki? Questi piccoli fagioli – il loro nome significa proprio questo – vengono considerati in Giappone “i re di tutti i fagioli” grazie alle proprietà nutrizionali davvero eccellenti. Se nel paese del Sol Levante sono tra i legumi indubbiamente più diffusi e utilizzati, da noi sono ancora poco conosciuti. Eppure anche in Italia ne esistono coltivazioni di ottima qualità!

Io che amo appassionatamente i legumi e li uso almeno due/tre volte a settimana come fonte di proteine vegetali non posso che essere addicted anche dei piccoli azuki che dalla loro, oltre a un sapore delicato ma decisamene caratteristico, vantano un bellissimo colore bruno/rossastro che è una festa per gli occhi.

I nostri cari re fagiolini sono ricchissimi di sali minerali e fibre, possiedono proprietà depurative e sono poveri di grassi. Sono anche decisamente digeribili. Insomma, hanno tutte le carte in regola per essere provati e inseriti nelle nostre ricette, come quella di queste polpette che sono tanto buone quanto sane e leggere.

Che poi si sa, ogni ingrediente quando viene polpettizzato acquista almeno 100 punti e vince facile. Soprattutto quando, per preparare delle polpette golose che risolvono brillantemente pranzo e cena, basta davvero un amen 😉 Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Antipasti / secondi
  • Preparazione - 20'
  • Cottura - 15'
  • Porzioni - 14 polpette circa

Ingredienti

fagioli rossi azuki cotti – 400 g
cipolla rossa dolce – 100 g
sale – q.b.
paprika dolce – 1 cucchiaino
paprika affumicata – 1 cucchiaino
fecola di patate – 40 g
pangrattato – q.b.
olio extravergine – 2 cucchiai

PER LA CREMA DI ACCOMPAGNAMENTO

yogurt di soia – 250 g
sale – 2 prese
olio extravergine di oliva – 1 cucchiaio
erbe aromatiche miste – 1 mazzetto

Preparazione

Per preparare le tue polpette vegan di azuki e paprika scola bene i fagioli e inserisci nel bicchiere di un frullatore.

Frulla fino a quando i fagioli si saranno ridotti in purea grossolana, trasferiscili in una ciotola e aggiungi la cipolla tritata finemente a coltello. Unisci anche la fecola di patate, la paprika dolce e quella affumicata e il sale.

Amalgama gli ingredienti con i rebbi di una forchetta e poi con le mani fino a ottenere un impasto consistente e ben omogeneo. Preleva parti di impasto grossi come noci e arrotondali tra i palmi delle mani per formare le tue polpette. Una volta pronte passale nel pangrattato e ungile con l’olio*.

Inforna in forno statico già caldo a 200° per 15/20 minuti, una volta che le tue polpette saranno dorate e si sarà formata una bella crosticina esterna sfornale e gustale ben calde!

Polpette di fagioli rossi e paprika vegan

Polpette di fagioli rossi azuki e paprika vegan light

Polpette di fagioli rossi azuki e paprika vegan veloci

Note

* Per facilitare l’operazione poi procedere in due modi: versa l’olio in una piccola teglia e fai scorrere all’interno ogni polpetta oppure utilizza uno spruzzino per nebulizzare l’olio sulle polpette una volta adagiate sulla carta forno

Legumi per tutti i gusti

Se come me ami i legumi e ti piace portarli spesso in tavola eccoti qualche idea dal mio ricettario. Scegli la tua preferita o provale tutte!

Può esserti utile sapere che…

Io ho servito le mie polpettine accompagnandole a una salsa allo yogurt di soya preparata mescolando semplicemente lo yogrt con sale, un cucchiaio di olio extravergine ed erbe aromatiche tritate. Se vuoi porvare altri sapori ti consiglio la deliziosa crema alle noci e zenzero senza lattosio che secondo me si sposa benissimo con queste polpette. Se cerchia altre idee per un accompagnamento sfizioso, dai un’occhiata alla categoria basi e condimenti: puoi trovare tante idee sane e colorate.


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.