Gelo di camomilla

Allora, non capisco se sia colpa dell’età ma io il caldo non lo reggo proprio più! Io che adoravo l’estate per le sue giornate infinite e per la luce eterna, che non vedevo l’ora di indossare un pantaloncino e una canotta e che allegramente girovagavo durante i saldi in cerca di costumi e abitini per il mare adesso mi ritrovo qui, boccheggiante, a sperare di non dover uscire perchè anche solo l’idea di salire in macchina adesso come adesso mi sembra una impresa impari. A meno di non poterlo fare all’alba o al calar delle tenebre.

Parrebbe che le temperature nei prossimi giorni siano destinate ad alzarsi ancora, tra l’altro. E vabbè, arriverà il refrigerio e le tanto agognate vacanze! Nel frattempo non ci resta che portar pazienza e rifugiarci in ricettine fresche freschissime, proprio come questa. Che già dal nome è tutta un programma 🙂 Se amate i dolcini golosi e sani con quel non so che di speciale salvatela e provatela… ne vale davvero la pena 😉 Enjoy ♥

 

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Dolci
  • Preparazione - 10'
  • Cottura - 10'
  • Porzioni - 4 persone
  • Dimensioni stampo - Ø 7 cm

Ingredienti

latte di riso * – 500 ml
camomilla – 2 bustine **
amido di mais – 60 g
zucchero – 60 g

Per guarnire

biscotti Digestive – 2
caffè in polvere – 1 cucchiaino

Preparazione

Per preparare il gelo di camomilla inizia scaldando il latte fino quasi ad arrivare al bollore. Immergi le bustine di camomilla e copro con coperchio o con un piatto lasciando intiepidire.

Quando il latte sarà quasi freddo elimina la camomilla e unisci l’amido di mais e lo zucchero. Mescola bene con una frusta a mano, poni sul fuoco a fiamma medio/alta sempre mescolando con la frusta fino a quando il composto inizierà ad addensare: basteranno pochi minuti. Togli dal fuoco e dividi nei pirottini di silicone oppure in stampi da budino.

Lascia raffreddare fuori dal frigorifero e poi in frigo per almeno 1 ora. Sbriciola in una ciotola i biscotti e unisci la polvere di caffè, mescolando bene. Sforna i tuoi budini nei piatti da portata e guarnisci con la terra di biscotti e caffè. Per ottenere un risultato scenografico ti consiglio di impiattare il budino, adagiare sul piattino un coppapasta mantenendo il budino al centro e cospargere solo l’esterno del coppapasta con la terra al caffè. Il tuo goloso e leggero gelo di camomilla è pronto da gustare!

Gelo di camomilla ricetta vegana

Gelo di camomilla ricetta vegana

Note

* Al posto del latte di riso puoi usare latte di avena o di mandorla

** Se preferisci puoi usare camomilla solubile: la ricetta sarà ancora più veloce!

Il gelo di camomilla è una ricetta SENZA uova, SENZA latticini e SENZA cottura

A tutta freschezza

Se il gelo di camomilla ti ha conquistato eccoti qualche altra idea perfetta per portare in tavola un dolce leggero, fresco e goloso:


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.