Vellutata di zucca funghi e carote

Se mi chiedessero a quale ingrediente non potrei mai rinunciare nella mia cucina beh, la risposta sarebbe davvero facile: l’olio extravergine di oliva! Pura espressione della nostra cultura, il giusto olio è capace di dare la svolta al sapore di un piatto e per me è da sempre amico e alleato di tutte le mie ricette migliori.

Potete quindi ben capire che quando Olio Farchioni mi ha proposto di prendere parte al contest #icoloridellolio non sarei potuta essere più felice. Primo perché questa storica azienda umbra, che vanta secoli di successi e di rispetto del territorio, è un vero esempio di imprenditorialità italiana che ha saputo evolversi senza venire mai meno ai propri principi. Secondo perché questo contest è l’occasione unica per farvi vincere dei premi davvero incredibili!!!

Intanto, partecipare è facile e divertente. Vi basterà:

  • preparare una ricetta salata con l’olio come ingrediente
  • fotografare la ricetta e postarla sul vostro profilo Instagram 
  • inserire nel testo l’hashtag #IColoriDellOlio e taggare @oliofarchioni

Le fotografie partecipati verranno votate direttamente sul sito di Olio Farchioni e la fotografia vincitrice verrà scelta da una giuria tra le 15 più votate.

Ma veniamo ai premi, che sono veramente wow. Pensate che il vincitore si aggiudicherà un weekend in Umbria per 6 persone con raccolta delle olive nell’oliveto della famiglia Farchioni, picnic e cena di gala oltre ad una fornitura annuale di olio. Inoltre, tra tutti i partecipanti, verranno estratte altre 3 forniture di olio Il Casolare per un anno intero!

Vi è venuta l’acquolina? E allora forza, avete tempo fino al 1 ottobre per divertirvi ai fornelli e preparare la vostra ricetta migliore. Io mi sono ispirata all’autunno appena iniziato e ho portato in tavola una vellutata così buona, ma così buona… che non vedo l’ora di gustarla di nuovo 🙂 Enjoy ♥

 

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Primi
  • Preparazione - 20'
  • Cottura - 30'
  • Porzioni - 4 persone

Ingredienti

cipolla rossa – 150 g
zucca Hokkaido – 400 g
carote – 250 g
zenzero radice – 4 cm
funghi pioppini – 200 g
yogurt di soia – 50 g
nocciole – 30 g
rosmarino fresco – 3 rametti
olio extravergine di oliva biologico non filtrato Il Casolare Farchioni – 5 cucchiai
sale / pepe nero – q.b.

Preparazione

Per preparare la tua Vellutata di zucca, funghi e carote inizia eliminando la scorza della radice di zenzero e la buccia della cipolla. Trita entrambe a coltello finemente, versa due cucchiai di olio Il Casolare in una pentola capiente e cuoci a fuoco molto basso fino a quando la cipolla si sfalderà completamente (se necessario aggiungi un paio di cucchiai di acqua). Elimina la buccia della zucca e dividila in piccoli pezzi, lava molto bene le carote e tagliale a rondelle.

Aggiungi gli ortaggi in pentola e lasciali insaporire a fuoco alto per un paio di minuti poi coprili a filo con acqua, unisci il rosmarino legato con lo spago e porta a cottura con coperchio per circa 20 minuti. A fine cottura aggiusta di sale e pepe e frulla con un frullatore a immersione fino a ottenere una purea omogenea e liscia.

Pulisci accuratamente i pioppini* dalla terra, scalda in pentola un cucchiaio di olio Il Casolare insieme a un peperoncino tagliato a metà e privato dai semi. Rosola i funghi a fiamma alta per un paio di minuti, aggiusta di sale e tieni da parte.

vELLUTATA ZUCCA E FUNGHI STEP

Trita a coltello le nocciole** insieme a un rametto di rosmarino, poi impiatta: dividi la vellutata nei piatti individuali e completali con un cucchiaio di yogurt di soia***, i funghi e le nocciole tritate con il rosmarino. Un ultimo giro di olio a crudo e sei pronto a portare in tavola la tua coccola d’autunno!

Vellutata di zucca funghi e carote

Vellutata di zucca funghi e carote contest olio Farchioni

Vellutata di zucca funghi e carote vegana

Vellutata di zucca funghi e carote autunnale

Note

* Puoi sostituire i pioppini con finferli o porcini: il risultato sarà comunque delizioso!

** Non hai a disposizione le nocciole? Sostituiscile con le noci pecan o con noci classiche, oppure con mandorle tostate in padella per qualche minuto

*** Se preferisci puoi utilizzare uno yogurt greco o anche del caprino fresco. In questo caso otterrai una variante non vegana della ricetta.

Può esserti utile sapere che…

La vellutata di zucca funghi e carote può essere tranquillamente preparata in anticipo e conservata in frigorifero; si manterrà perfetta per almeno un paio di giorni.

Passione vellutate

Quando le giornate iniziano ad accorciarsi le vellutate diventano magicamente il mio confort food preferito: gustose, facili da preparare e declinabili in mille modi diversi, sono una vera coccola per corpo e anima. Se la pensi come me eccoti qualche altra idea direttamente dal mio ricettario:


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.