Risotto alla creme fraiche con finocchi e salmone

Chi, come me, ama i risotti lo sa molto bene: un ottimo risotto deve essere cremoso, saporito, ben mantecato. Gli ingredienti scelti devono potersi avvertire ad ogni forchettata così che ogni singolo boccone sia un’esplosione di gusto. Serve freschezza ma anche ricchezza, una nota acida è quantomeno consigliata e una componente croccante è un bellissimo modo di completare l’esperienza gustativa. Ammetto di essere un pò rognosetta al merito: un risotto buono non è mica un compito da prendere alla leggera 😉 Bene, la ricetta che vi propongo oggi rispetta alla perfezione la mia idea di risotto e secondo me è perfetta anche per la stagione calda. 

Merito del brodo al finocchio, leggero e delicato, e della cremosità eccezionale che la crème fraiche Bayernland Italia ha regalato al mio piatto. Non ho utilizzato burro, solo la mia amata crème fraiche fredda di freezer e – per regalare al piatto un tocco ancora più goloso – una manciata di mozzarella a julienne. C’è da dire che il sapore dei prodotti Bayernland è una vera garanzia di genuinità, grazie al latte bavarese di qualità che viene prodotto rispettando il benessere animale.

E quindi non è stato difficile, con questa base di partenza, creare una idea super gustosa con il “tocco papillico” di salmone affumicato, limone e pistacchi. Guardate questi scatti e ditemi, miei cari… non vi è venuta voglia di provare? Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Primi
  • Preparazione - 15'
  • Cottura - 15'
  • Porzioni - 2 persone

Ingredienti

riso Carnaroli – 140 g
créme fraiche Bayernland – 80 g
mozzarella a julienne Bayernland – 30 g
finocchi freschi – 2 piccoli
salmone affumicato – 60 g
limone bio – zeste di 1
pistacchi sgusciati – 30 g
sale / pepe nero – q.b.
olio extravergine di oliva – 2 cucchiai

Preparazione

Occupati degli ingredienti

Per preparare il tuo risotto alla creme fraiche con finocchi e salmone inizia preparando il brodo che userai per cuocere il riso: taglia a pezzetti grossolani i finocchi e tieni da parte le barbette verdi che userai per decorare il piatto. Disponi i pezzetti di finocchio in un pentolino, coprili con acqua e aggiungi una manciata di sale grosso. Porta a ebollizione poi abbassa la fiamma e cuoci con coperchio fino a quando i finocchi saranno morbidi. Lasciali nel pentolino per il tempo che hai a disposizione* poi elimina gli ortaggi** e tieni il brodo in caldo.

Taglia il salmone in cubetti tenendo da parte qualche fettina per guarnire i piatti, disponi la crème fraiche in una ciotola e ponila in freezer. Sguscia i pistacchi e tritali grossolanamente a coltello.

Prepara il risotto

In una pentola antiaderente tosta a secco il riso Carnaroli: scalda la pentola, quando è calda aggiungi il riso e una presa di sale e lascialo cuocere muovendo la pentola finchè non  riuscirai più a toccarlo con le mani – ci vorranno circa 3 minuti.

Quando il riso sarà ben tostato sfuma con un giro di olio extravergine poi inizia la cottura aggiungendo il brodo di finocchi – ben caldo – poco per volta. Mantieni il riso sempre coperto con il liquido, ma senza esagerare: i chicchi dovranno essere sempre ben visibili  e il liquido dovrà sobbollire. Continua la cottura per il tempo indicato sulla confezione, mantenendo i chicchi appena coperti. A fine cottura lascia asciugare il tuo riso e togli la pentola dal fuoco.

Aggiusta di sale e unisci la creme fraiche fredda da freezer e la mozzarella, mescola per pochi istanti e lascia riposare con coperchio per qualche minuto.

A questo punto togli il coperchio e manteca mescolando energicamente con un cucchiaio di legno in ogni direzione. Se il riso dovesse asciugare troppo unisci qualche cucchiaio di brodo e continua a mescolare fino a quando avrai ottenuto una mantecatura cremosa. Aggiungi i dadini di salmone affumicato e mescola un’ultima volta, assaggia ed eventualmente aggiusta di sale.

Guarnisci e servi

Trita a coltello i pistacchi e scegli le barbette di finocchio più belle e verdi. Dividi il risotto nei piatti da portata e grattugia sulla superficie le zeste di limone. Disponi armonicamente sui piatti il salmone tenuto da parte, i pistacchi tritati e le barbette verdi di finocchio. Termina i piatti con una spolverata di pepe fresco. Buon appetito!

Risotto alla creme fraiche con finocchi e salmone

Risotto alla creme fraiche con finocchi e salmone Bayernland italia

Risotto alla creme fraiche con finocchi e salmone senza burro

Note

* L’ideale sarebbe preparare il brodo il giorno prima e lasciare i finocchi in infusione tutta la notte

** Non buttare i finocchi cotti: potrai gustarli in insalata con un condimento di olio, sale e limone!

Crème fraiche, un ingrediente tutto da scoprire

Ho iniziato a utilizzarla da poco ma ormai la crème fraiche Bayernland Italia non può più mancare nella mia cucina! Questo ingrediente, sano e genuino e preparato a partire da solo latte bavarese di alta qualità, viene prodotto partendo dal rispetto per il benessere animale. Insomma, un ingrediente buono sotto tutti i punti di vista! Se stai cercando qualche altra idea per il suo utilizzo prova la torta salata asparagi caciotta e crème fraiche  ma non lasciarti sfuggire anche questa idea dolce: una cremosissima panna cotta alla creme fraiche che ti saprà conquistare al primo sguardo!

Risotti che bontà

Anche tu ami i risotti, e più sono originali meglio è? Allora non farti sfuggire queste altre ricette. Sono tutte davvero gustose…. provale e fammi sapere 🙂

Può esserti utile sapere che…

Il tuo risotto alla creme fraiche con finocchi e salmone, come tutti i risotti, va gustato appena pronto al fine di apprezzarne al meglio cremosità e sapore! Questa ricetta è SENZA burro.


Per tutte le novità dalla mia cucina, per chiedermi consigli e suggerimenti

o anche solo per salutarmi…segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *