Muffin vegan con farro e fiocchi di avena

Capita anche a voi vero? Date un’occhiata distratta in dispensa e tac, salta fuori un pacchettino che da tempo immemore giaceva lì silenzioso e tranquillo, in attesa della vostra attenzione. Ammetto di amare molto questi momenti perchè mi obbligano a inventare su due piedi una idea che mi permetta 1. di liberare un pochino di sapazio e 2. di ridare giusta dignità all’ingrediente dimenticato – dopotutto, se lo avevo acquistato… ci sarà pur stato un motivo!

Ecco, questi dolcini nascono dalla favorevole congiunzione astrale di un pacchetto di fiocchi di avena che ha incrociato il suo destino con una manciata di mirtilli disidratati acquistati prima di Natale. Mirtilli sostituibili con uvetta, ma anche con dadini di mela o con qualunque frutto fresco o disidratato che vi possa dare l’ispirazione.

Due ciotole, 5 minuti in cucina e 25 in forno e tac, ecco pronti dei soffici muffin senza uova nè lattosio che hanno una sola controindicazione: sono tanto buoni che finiranno subito! Vi lascio volentieri la ricetta, perfetta per affrontare in leggerezza la nuova settimana che sta per incominciare. E vi auguro, miei cari, il più gustoso dei lunedì! Enjoy ♥

img-responsive

La ricetta

  • Portata - Dolci
  • Preparazione - 15'
  • Cottura - 25'
  • Porzioni - 12 muffin

Ingredienti

mirtilli rossi disidratati* – 70 g
farina di farro bio – 220 g
farina di riso** – 80 g
fiocchi di avena – 20 g
cacao amaro in polvere – 20 g
zucchero di canna integrale – 120 g
lievito per dolci – 1 bustina
sale – 1 presa
acqua – 320 ml
olio di semi – 90 ml

Per la finitura

fiocchi di avena – 2 cucchiai
zucchero di canna integrale – q.b.

Preparazione

Per preparare i muffin vegan con farro e fiocchi di avena inizia a reidratare i mirtilli disidratati mettendoli a bagno in acqua calda e lasciandoli in ammollo per almeno 30 minuti.

In una ciotola unisci la farina di farro, quella di riso, il lievito, lo zucchero e il cacao amaro. Aggiungi anche i fiocchi di avena e mescola con una frusta a mano così da miscelare bene tutti gli ingredienti. Scola i mirtilli e strizzali bene, ma senza buttare l’acqua di ammollo: versa quest’acqua in una ciotola e aggiungi acqua quanto basta per arrivare a 320 ml. Unisci all’acqua l’olio di semi e mescola bene con la frusta a mano.

Aggiungi gli ingredienti secchi nella ciotola dei liquidi, poco alla volta e mescolando con un cucchiaio in modo da ottenere un composto omogeneo e senza grumi. In ultimo unisci una presa di sale e i mirtilli reidratati e ben scolati. Mescola bene e dividi l’impasto nei pirottini di carta alloggiati in una teglia per muffin***.

Guarnisci la superficie di ogni dolce con fiocchi di avena e una spolverata abbondante di zucchero. Inforna in forno statico già caldo e 180° per 25 minuti. Sforna, togli i muffin dalla teglia e lasciali raffreddare su una gratella. Ora puoi gustare i tuoi muffin vegan con farro e fiocchi di avena in tutta la loro bontà!

Muffin vegan con farro e fiocchi di avena facili e light

Muffin vegan con farro e fiocchi di avena con frutta disidratata

Muffin vegan con farro e fiocchi di avena facili light

Note

* Al posto dei mirtilli disidratati puoi usare uvetta o anche, se preferisci, una mela tagliata a tocchetti piccoli
** Invece della farina di riso puoi scegliere di usare amido di mais
*** Non hai a disposizione una teglia per muffin? Puoi usare i pirottini in alluminio usa e getta. Anche in questo caso però inserisci all’interno gli stampini di carta: sarai sicuro di non avere problemi ad estrarre i tuoi dolcini!

Può esserti utile sapere che…

Conserva i tuoi muffin vegan con farro e fiocchi di avena in un luogo asciutto e areato, meglio se protetti da una campana per dolci: si manterranno morbidi e perfetti per diversi giorni.

Questi dolcetti sono una ricetta SENZA lattosio e SENZA uova.

Muffin vegan, leggeri e golosi

Chi dice che le “ricette senza” debbano implicare rinunce e gusto e consistenza? Con pochi semplici accorgimenti è possibile gustare deliziosi dolcetti vegan adatti a tutti e tanto golosi da risultare irresistibili! Eccoti qualche altra ricetta tra le mie preferite:


Vuoi conoscere tutte le novità dalla mia cucina, vuoi chiedermi consigli e suggerimenti

o solo salutarmi? Segui la mia pagina FACEBOOK 

PAPILLAMONELLA

e il mio profilo INSTAGRAM @papillamonella

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *